3Va’ prima a riconciliarti con il tuo fratello3

San Giovanni Crisostomo (ca 345-407), sacerdote ad Antiochia poi vescovo di Costantinopoli, dottore della Chiesa - Omelie sulla prima lettera ai Corinzi, n° 27

giugno 14 , 2018
Non esiste la Chiesa se ci andiamo per restare divisi, bensì perché le nostre divisioni siano superate; è questo il senso dell’assemblea. Se andiamo per l’eucaristia, vediamo di non far nulla che contraddica l’eucaristia, non causiamo dispiacere al nostro fratello. Venite per rendere grazie per i benefici ricevuti, non separatevi dal vostro prossimo. A tutti senza distinzione, Cristo offre il suo corpo dicendo: “Prendete e mangiatene tutti”. Perché dunque non ammetti tutti alla tua mensa? ... Fai memoria di Cristo e disprezzi il povero?... Prendi parte a quella divina cena; devi essere il più compassionevole degli uomini. Hai bevuto il sangue del Signore e non riconosci il tuo fratello? Anche se finora non l’avessi riconosciuto, a quella tavola devi riconoscerlo. Occorre essere tutti nella Chiesa come in una casa comune: formiamo un unico Corpo. Abbiamo un solo battesimo, una sola mensa, una sola sorgente, e anche un solo Padre (cfr Ef 4,5 ; 1Cor 10,17).    

Benedizione degli animali

Close

Il morbo, oggi scientificamente noto come herpes zoster, era conosciuto sin dall’antichità come “ignis sacer” (“fuoco sacro”) per il bruciore che provocava. Per ospitare tutti gli ammalati che giungevano, si costruì un ospedale e ven- ne fondata una confraternita di religiosi, l’antico ordine ospedaliero degli ‘Antoniani’; il villaggio prese il nome di Saint-Antoine de Viennois. Il Papa accordò agli Antoniani il privilegio...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Caritas - Carrello solidale: aperture di giugno
27, 29 e 30 giugno Leggi

Festa del centenario di Fondazione del Gruppo Alpini
10 luglio, domenica Leggi