« Battezzatele nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo »

Sant'Ireneo di Lione (ca130-ca 208), vescovo, teologo e martire - Dimostrazione della predicazione apostolica, 6-8

maggio 30 , 2021
Questa è la regola della nostra fede, questo dà fondamenta al nostro edificio, questo dà fermezza al nostro agire. Dapprima: Dio Padre, increato, illimitato, invisibile; Dio uno, creatore dell'universo; questo è il primo articolo della nostra fede. Secondo articolo: il Verbo di Dio, Figlio di Dio, Gesù Cristo, nostro Signore; egli è stato rivelato ai profeti secondo il genere delle loro profezie e secondo il disegno del Padre; per mezzo di lui, tutto è stato fatto; alla fine dei tempi, per ricapitolare tutte le cose, si è degnato di farsi uomo tra gli uomini, visibile, palpabile, per distruggere così la morte, fare apparire la vita e operare la riconciliazione tra Dio e gli uomini. E terzo articolo: lo Spirito Santo; per mezzo di lui, i profeti hanno profetizzato, i nostri padri hanno imparato le cose di Dio e i giusti sono stati guidati sulla via della giustizia; alla fine dei tempi, è stato effuso in modo nuovo sugli uomini, per rinnovarli su tutta la terra, per Dio. Per questo il battesimo della nostra nuova nascita è posto sotto il segno di questi tre articoli. Dio Padre ce lo dona in vista della nostra nuova nascita nel Figlio suo per mezzo dello Spirito Santo. Coloro infatti che portano in loro lo Spirito Santo sono condotti al Verbo che è il Figlio, e il Figlio li conduce al Padre, e il Padre ci dà l'immortalità. Senza lo Spirito è impossibile vedere il Verbo di Dio, e senza il Figlio non ci si può avvicinare al Padre. La conoscenza del Padre infatti, è il Figlio, e la conoscenza del Figlio si fa per mezzo dello Spirito Santo, e il Figlio elargisce lo Spirito secondo la volontà del Padre.     

Comunità in cammino

Close

Hai perso un numero del giornalino parrocchiale? Vuoi rileggere un articolo? Tutti le uscite disponibili per il download!

Continua...





Avvisi e Comunicazioni