« Beati i perseguitati per causa della giustizia » (Mt 5,10)

Lanspergo il Certosino (1489-1539), religioso, teologo - Omelia per la Decollazione di San Giovanni Battista, Opera omnia, t. 2, p. 514-515, 518-519

agosto 29 , 2017
La morte di Cristo è all'origine di una folla innumerevole di credenti. Per la potenza dello stesso Signore Gesù, e grazie alla sua bontà, la morte prezioza dei suoi martiri e dei suoi santi ha fatto nascere una grande moltitudine di cristiani. Infatti, la religione cristiana non è mai stata annientata dalla persecuzione dei tiranni e nemmeno dall'omicidio ingiustificabile degli innocenti : Piuttosto essa ne ha tratto ogni volta un grande accrescimento. San Giovanni, che ha battezzato Cristo e di cui festeggiamo oggi il santo martirio ne è per noi un esempio. Erode, questo re infedele, volle, in fedeltà alla propria promessa, cancellare completamente dalla memoria degli uomini, il ricordo di Giovanni. Invece, non soltanto Giovanni non fu annientato, ma migliaia di uomini, infiammati dal suo esempio, accolsero la morte con gioia per la giustizia e la verità... Quale cristiano, degno di questo nome, non venera oggi Giovanni, colui che ha battezzato il Signore ? Ovunque nel mondo, i cristiani celebrano la sua memoria, tutte le generazioni lo proclamano beato e le sue virtù riempiono la Chiesa del loro profumo. Giovanni non ha vissuto solo per se stesso, e non è morto solo per se stesso.    

\"Siate perfetti come è perfetto il Padre...

Close

\"Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico...\" La legge infatti esigeva l'amore per il prossimo e lasciava la libertà di odiare il nemico. La fede prescrive di amare i nemici. Con il sentimento universale della carità, essa spezza i moti di violenza che sono nel cuore dell'uomo, non soltanto impedendo all'ira di vendicarsi, ma anche placandola fino al punto di farci amare colui che ha torto. Amare coloro che vi amano spetta ai...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Visita alle Famiglie
Mercoledì 22 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 22 Leggi

Visita alle Famiglie
Venerdì 24 Leggi

Visita alle Famiglie
Venerdì 24 Leggi

Gruppo mariano Il Chicco
26 gennaio, domenica, ore 15.30 Leggi