« Beato il ventre che ti ha portato »

San Sofronio di Gerusalemme (?-639), monaco, vescovo - Discorso 2 per l'Annunciazione di Maria, PG 87, 3, 3241

ottobre 14 , 2017
«Ave piena di grazia, il Signore è con te» (Lc 1,28). E che cosa potrebbe esserci di più sublime di questa gioia, o Vergine Madre? O che cosa potrebbe esserci più eccellente di questa grazia?... Veramente « benedetta tu fra le donne » (Lc 1,42), perché hai mutato in benedizione la maledizione di Eva. Infatti hai fatto sì che Adamo, che prima giaceva colpito da maledizione, fosse per te benedetto. Veramente « benedetta sei tu fra le donne », perché grazie a te la benedizione del Padre è brillata agli uomini e li ha liberati dall'antica maledizione. Veramente « benedetta sei tu fra le donne », perché grazie a te i tuoi progenitori hanno trovato la salvezza; tu cioè genererai il Salvatore, che procurerà loro la divina salvezza. Veramente « benedetta fra le donne », perché senza umano concorso hai prodotto quel frutto che dà la benedizione a tutta la terra e la redime da quella maledizione che generava solo spine. Veramente « benedetta sei tu fra le donne » perché, pur essendo donna per natura, tuttavia diventerai veramente la madre di Dio. Infatti colui che deve nascere da te è realmente e veramente Dio incarnato, e tu stessa sei detta a buon diritto e meritatamente genitrice di Dio, in quanto in tutta verità generi Dio.    

Comunità in cammino

Close

Hai perso un numero del giornalino parrocchiale? Vuoi rileggere un articolo? Tutti le uscite disponibili per il download!

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Messa Festiva
12 luglio, domenica, ore 10.00 Leggi

Madonna del Carmelo
16 luglio, giovedì, ore 07.00 Leggi

Messa Festiva
19 luglio, domenica, ore 10.00 Leggi

Grest ACR
20 luglio, lunedì, ore 8.00 Leggi

San Giacomo
25 luglio, sabato, ore 20.30 Leggi