« Che parola è mai questa, che comanda con autorità e potenza? »

Baldovino di Ford (?-ca 1190), abate cistercense, poi vescovo - Omelia 6, su Eb 4,12; PL 204, 451-453

agosto 31 , 2021
“La parola di Dio è viva, efficace e più tagliente di ogni spada a doppio taglio” (Eb 4,12) (…) È efficace nella creazione, è efficace nel governo del mondo, è efficace nella redenzione. Cosa potrebbe essere più efficace e più potente? “Chi può narrare i prodigi del Signore e far risuonare tutta la sua lode?” (Sal 106,2) È efficace quando opera, è efficace quando viene predicata. Infatti non ritorna a Dio senza aver prodotto effetto, anzi, porta giovamento a coloro a cui è stata inviata (Is 55,11). È efficace, è “più tagliente di ogni spada a doppio taglio” (Eb 4,12), quando viene creduta e amata. Che cosa infatti è impossibile a chi crede, che cosa è impossibile a chi ama? Quando parla questa parola, le sue parole trapassano il cuore, come “frecce acute di un prode” (Sal 120,4). Entrano in profondità come dardi e penetrano tanto dentro, da raggiungere le intimità segrete dell’anima. Infatti questa Parola è più penetrante di qualunque spada a doppio taglio, perché è più incisiva di qualsiasi altra forza o potenza, più sottile di ogni acutezza d’ingegno, più acuta di qualunque sottigliezza della sapienza umana.     

Liturgia delle Ore

Close

Il sito della parrocchia come strumento di preghiera: la Liturgia delle Ore

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Caritas - Carrello solidale: aperture di giugno
27, 29 e 30 giugno Leggi

Festa del centenario di Fondazione del Gruppo Alpini
10 luglio, domenica Leggi