« Gesù lo toccò dicendo: ‘ Lo voglio, sii sanato ’ »

Simeone il Nuovo Teologo (ca 949-1022), monaco greco - Inno 30; SC 174, 357

giugno 30 , 2017
Prima che brillasse la luce divina, io non conoscevo me stesso. Allora, al vedere me nelle tenebre e in carcere, rinchiuso in un pantano, coperto di immondizie, ferito, la carne gonfia..., sono caduto ai piedi di colui che mi aveva illuminato. E colui che mi aveva illuminato tocca con le sue mani i miei lacci e le mie ferite; là dove la sua mano tocca e il suo dito si avvicina, subito cadono i miei lacci, scompaiono le ferite, e ogni sporcizia. L’impurità della mia carne scompare... tanto da renderla simile alla sua mano divina. Strana meraviglia: la mia carne, la mia anima e il mio corpo partecipano della gloria divina. Appena sono stato purificato e liberato dai miei lacci, ecco che stende verso di me la sua mano divina, mi tira fuori del pantano interamente, mi abbraccia, mi si getta al collo, mi bacia (Lc 15,20). Mi prende sulle spalle io che ero completamente esausto, e avevo perso le mie forze, e mi porta fuori dall’inferno... La luce stessa mi porta e mi sostiene; mi trascina verso una grande luce... Egli mi dà di contemplare con quale strano rimodellare lui stesso mi ha plasmato nuovamente (Gen 2,7) e mi ha strappato dalla corruzione. Mi ha fatto il dono di una vita immortale e mi ha rivestito di una tunica immateriale e luminosa e mi ha dato dei sandali, un anello e una corona incorruttibili ed eterni (Lc 15,22).    

Le esequie nella tradizione

Close

Fino ad alcuni decenni fa era consuetudine tenere la salma all’interno delle mura domestiche; era infatti desiderio dei più morire nella propria casa. Molto spesso gli ammalati gravi, anche se ricoverati in ospedale, esprimevano il desiderio estremo di tornare alla propria abitazione, ricevere l’estrema unzione dal proprio sacerdote, lasciando le disposizioni per il funerale. Anche se attualmente numerosi sono i decessi in ospedale, dove la salma rimane fino al...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Caritas - Carrello solidale: aperture di giugno
27, 29 e 30 giugno Leggi

Festa del centenario di Fondazione del Gruppo Alpini
10 luglio, domenica Leggi