« Imparate da me »

Sant'Agostino (354-430), vescovo d'Ippona (Africa del Nord) e dottore della Chiesa - La santa verginità, 35-36; PL 40, 416

luglio 20 , 2017
Con gli occhi della fede, che tu mi hai aperto, contemplo te, o buon Gesù, che esclami e dici, come in un'adunata dell'intero genere umano: « Venite a me, e imparate da me ». O Figlio di Dio, per mezzo del quale tutte le cose furono fatte, noi verremo da te. Ma per imparare che cosa? « Che sono mite ed umile di cuore », rispondi. Ma è davvero a questo che si sono ridotti « tutti i tesori della sapienza e della scienza nascosti in te » (Col 2, 3)? È proprio possibile che noi non abbiamo da imparare da te altra lezione più grande che l'essere tu « mite e umile di cuore »?... Ti ascoltino quanti cercano la tua misericordia e la tua verità. Vengano da te e imparino da te ad essere miti e umili di cuore. Vivano per te: per te, non per sé. Ascolti questa verità quel peccatore affaticato e affranto, così oppresso dal peso delle sue colpe da non osare alzare gli occhi al cielo: colui che si percuote il petto e, da lontano, diviene vicino (Lc 8, 13). Ascolti il centurione, che non si stimava degno d'accoglierti in casa (Lc 7, 6). Ascolti Zaccheo, uomo ragguardevole fra i pubblicani, che restituisce il quadruplo di quanto aveva incamerato con i suoi detestabili peccati (Lc 19, 8). Ascolti la donna nota in città come la peccatrice: lei che tanto più versava lacrime ai tuoi piedi, quanto più era stata lontana dalle tue vie (Lc 7, 37). Ascoltino le meretrici e i pubblicani, che precedono nel Regno dei cieli gli scribi e i farisei. Ascoltino i malati di ogni specie: coloro dei quali tu partecipasti al banchetto, con un gesto che ti fu rinfacciato... Tutti costoro, quando si volgono a te, facilmente diventano miti e umili davanti a te, memori della loro vita trascorsa nel vizio e della tua inesauribile misericordia. In essi, infatti, « dove era stato abbondante il peccato, la grazia fu ancora più abbondante » (Rm 5, 20).     

Liturgia del giorno

Close

Le letture del giorno secondo il calendario liturgico.

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Venerdì 17 Leggi