« Tutte quelle vergini si destarono e prepararono le loro lampade »

Sant'Agostino (354-430), vescovo d'Ippona (Africa del Nord) e dottore della Chiesa - Omelia 93 § 7-10

agosto 27 , 2021
A metà della notte si farà udire un grido. Qual è questo grido, se non quello di cui parla l'Apostolo : « In un batter d'occhio, quando si sentirà l'ultimo suono di tromba »? « Poiché suonerà la tromba e i morti risorgeranno incorruttibili e noi saremo trasformati » (1Co 15,52). Orbene, dopo che a metà della notte si sarà fatto sentire il grido con cui si annuncerà: « Ecco, arriva lo sposo » che cosa seguirà? « Si alzarono tutte. » Che cosa vuol dire « Si alzarono tutte. »? « Verrà l'ora - lo disse il Signore in persona - in cui tutti coloro che sono nei sepolcri udranno la sua voce e ne usciranno. (Gv 5,28) (...) Si alzarono dunque tutte all'ultimo suono della tromba. Ma le sagge avevano portato con loro l'olio nei vasetti; le stolte invece non avevano portato l'olio con loro. Che vuol dire: « Non avevano portato l'olio nei loro vasetti »? Che significa: « nei loro vasetti »? Nei loro cuori. (...) Ebbene, ecco queste vergini stolte che non hanno portato l'olio con loro: con la loro continenza per cui sono chiamate vergini, e con le opere buone, quando sembra che portino le lampade, desiderano solo piacere agli uomini. Ma se desiderano solo piacere agli uomini e a tale scopo compiono tutte queste azioni lodevoli, non portano l'olio con loro. Tu dunque portalo con te, portalo nel tuo interno dove ti vede Dio; lì dentro devi portare la testimonianza della tua coscienza. (...) Se dunque ti astieni dalle cose illecite e compi opere buone, per essere lodato dalla gente, nel tuo intimo non c'è l'olio. (...) Prima che le vergini si addormentassero, il Vangelo non dice che le loro lampade si fossero spente. Le lampade delle sagge ardevano per l'olio interno, per la tranquillità della loro coscienza, per il vanto intimo, per l'intima carità. Ardevano tuttavia anche le lampade delle sciocche. Perché allora ardevano? Perché non mancavano le lodi umane. Al contrario, dopo essersi svegliate, cioè nella risurrezione dei morti, presero a preparare le lampade, cioè a prepararsi a render conto delle proprie azioni a Dio. Ma allora non ci sarà nessuno che loderà (...) « Dateci un po' del vostro olio, perché le nostre lampade si spengono ». Chiedevano quello a cui erano abituate, cioè a risplendere con l'olio degli altri, a comportarsi alla stregua delle lodi fatte a loro da altri.     

Liturgia delle Ore

Close

Il sito della parrocchia come strumento di preghiera: la Liturgia delle Ore

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Caritas - Carrello solidale: aperture di giugno
27, 29 e 30 giugno Leggi

Festa del centenario di Fondazione del Gruppo Alpini
10 luglio, domenica Leggi