“ Và prima a riconciliarti con il tuo fratello”

San Cesario di Arles (470-543), monaco e vescovo - Discorsi al popolo, n° 25; SC 243

marzo 11 , 2022
C’è una misericordia in cielo a cui si arriva con la misericordia su questa terra. (…) E ci sono due specie di elemosina; l’una buona, l’altra migliore. L’una consiste nell’offrire un pezzo di pane ai poveri; l’altra nel perdonare subito al fratello che ha peccato contro di te. Con l’aiuto del Signore, impegniamoci a praticare questi due tipi di elemosina per ricevere il perdono eterno e la vera misericordia di Cristo. Poiché lui stesso ha detto: "Se voi infatti perdonerete agli uomini le loro colpe, il Padre vostro celeste perdonerà anche a voi. Ma se voi non perdonerete agli uomini, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe" (Mt 6,14ss). E lo Spirito Santo esclama in un altro brano: “Se qualcuno conserva la collera verso un altro uomo, come oserà chiedere la guarigione al Signore? Egli non ha misericordia per l'uomo suo simile, e osa pregare per i suoi peccati?” (Sir 28,3ss). (…) Finché possiamo e viviamo, cerchiamo in tutti i modi di avere questi due tipi di elemosina e di distribuirli ad altri. Così nel giorno del giudizio potremo dire in tutta verità: “Dacci, Signore, perché abbiamo dato”.     

Spezzò i pani e li diede ai discepoli e i...

Close

La Chiesa “in uscita” è una Chiesa con le porte aperte. (…) La Chiesa è chiamata ad essere sempre la casa aperta del Padre. (…) Tutti possono partecipare in qualche modo alla vita ecclesiale, tutti possono far parte della comunità, e nemmeno le porte dei Sacramenti si dovrebbero chiudere per una ragione qualsiasi. Questo vale soprattutto quando si tratta di quel sacramento che è “la porta”, il Battesimo. L’Eucaristia,...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni