Accoglimi nel tuo amore, Vergine e Madre

Santa Gertrude di Helfta (1256-1301), monaca bendettina - Esercizi I, SC 127

gennaio 01 , 2020
Prega la Vergine Madre di ottenerti di rinnovare perfettamente la vita. Sia lei, rosa venerabile, tua madre e madrina in questa grazia e tu sia nei comportamenti sua vera figlia. Lei, perla del pudore, copra la tua anima col mantello della sua purezza e sotto la sua dolcissima protezione la conservi senza macchia per suo Figlio il Signore Re. Faccia scrivere il tuo nome in Israele, eletta eredità, affinché sia la tua parte con coloro che camminano nell'innocenza del cuore e si propongono come fine in tutte le loro strade sempre il Signore (cfr Sal 16,8). Salve, Maria, Regina di clemenza, olivo di misericordia, tu per la quale ci è arrivato il rimedio della vita; Regina di clemenza, Vergine e Madre del divino germoglio, tu per la quale è venuto a noi il Figlio dell'eterna luce, il profumato germoglio d'Israele. Oh! poiché per tuo Figlio sei diventata la vera madre di tutti gli uomini di cui lui, tuo unigenito, non ha disdegnato di diventare fratello, ora, per il suo amore, accoglimi, malgrado la mia indegnità, nel tuo amore di madre: aiuta la mia fede, conservala, rafforzala. E così ora sii per me la madrina del mio cambiamento e della mia fede, affinché tu sia per l'eternità la mia unica e amatissima madre sempre affettuosa; accordami le tue cure in questa vita ed accoglimi nella pienezza della tua maternità all'ora della mia morte. Amen.    

News dalla Santa Sede

Close

Le ultime news fornite dall'organismo ufficiale di comunicazione del Vaticano

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Venerdì 17 Leggi