“Allora potrai vederci bene”

Sant'Efrem Siro (ca 306-373), diacono in Siria, dottore della Chiesa - Discorso 3, 2.4-5

settembre 13 , 2019
Allontana, Signore, la notte oscura, col giorno luminoso della tua conoscenza, affinché la nostra intelligenza illuminata ti serva con purezza tutta nuova (…) L’inizio della corsa del sole segna per i mortali l’inizio del lavoro: prepara nelle nostre anime, Signore, la casa per il giorno che non avrà fine. Dacci di vedere in noi la vita della resurrezione e riempi i nostri cuori delle tue eterne delizie. Imprimi in noi, Signore, con la fedeltà al tuo servizio, il segno del Giorno che non dipende dal sorgere né dal percorso del sole. Ogni giorno, nei tuoi sacramenti, ti abbracciamo e ti riceviamo nel nostro corpo: accordaci di sperimentare in noi la resurrezione che speriamo. Sii per i nostri pensieri, Signore, le ali che ci conducono in alto, leggeri, e ci trasportano alla nostra vera dimora. Riceviamo nel corpo il tuo tesoro con la grazia del battesimo (…). Potessimo capire a quale bellezza siamo chiamati con la bellezza spirituale che la tua immortale volontà risveglia in noi (…). La tua resurrezione, Gesù, faccia crescere in noi l’uomo interiore (cfr Ef 3,16), e la contemplazione dei tuoi misteri sia lo specchio dove arriviamo a riconoscerti (cfr 1Cor 13,12). (…) Dacci, Signore, di affrettarci verso la patria santa, e di possederla fin d’ora con la contemplazione come Mosè ha visto la Terra promessa dalla cima della montagna (Dt 34,1).    

News dalla Santa Sede

Close

Le ultime news fornite dall'organismo ufficiale di comunicazione del Vaticano

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Venerdì 17 Leggi