Benedetto il Signore

Vigilia di Natale

dicembre 24 , 2021

La Parola del Signore
…è ascoltata

In quel tempo, Zaccarìa, padre di Giovanni, fu colmato di Spirito Santo e profetò dicendo: «Benedetto il Signore, Dio d’Israele, perché ha visitato e redento il suo popolo, e ha suscitato per noi un Salvatore potente nella casa di Davide, suo servo, come aveva detto per bocca dei suoi santi profeti d’un tempo: salvezza dai nostri nemici, e dalle mani di quanti ci odiano. Così egli ha concesso misericordia ai nostri padri e si è ricordato della sua santa alleanza, del giuramento fatto ad Abramo, nostro padre, di concederci, liberati dalle mani dei nemici, di servirlo senza timore, in santità e giustizia al suo cospetto, per tutti i nostri giorni. E tu, bambino, sarai chiamato profeta dell’Altissimo perché andrai innanzi al Signore a preparargli le strade, per dare al suo popolo la conoscenza della salvezza nella remissione dei suoi peccati. Grazie alla tenerezza e misericordia del nostro Dio, i visiterà un sole che sorge dall’alto, per risplendere su quelli che stanno nelle tenebre e nell’ombra di morte, e dirigere i nostri passi sulla via della pace».

è meditata

Il cantico di Zaccaria è un cantico di lode al Signore per i suoi prodigi. È un cantico di benedizione per il passato e di profezia per il futuro. Zaccaria ringrazia per il Messia che Dio ha donato al suo popolo e profetizza la missione di suo figlio, Giovanni avrà il compito precedere colui che “verrà a visitarci dall’alto come sole che sorge”. È un inno liturgico che ringrazia Dio per il dono delle sue promesse realizzate in Cristo. In questo brano viene messa in evidenza la fedeltà di Dio alla sua promessa di salvezza. Anche noi siamo invitati a conoscere la storia di salvezza e a farne parte. Dio ci dona la salvezza, la salvezza è Cristo, discendente della casa di Davide. Il Signore è venuto per liberarci da tutte le schiavitù. Dio concede misericordia salvando l’uomo di tutti i tempi.

…è pregata

Gesù, tu che appari ad ogni uomo come sole che sorge, tu che illumini gli uomini di tutti i tempi, aiutaci a diventare noi stessi luce, seguendo te non camminiamo nelle tenebre ma nella luce della vita. Solo attraverso la tua luce possiamo dirigere i nostri passi sulla via della pace. Amen.

…mi impegna

La Parola è luce, mi impegno a leggerla e a farLa riflettere attraverso la mia quotidianità, in famiglia, al lavoro, negli ambienti che frequento.

News dalla Santa Sede

Close

Le ultime news fornite dall'organismo ufficiale di comunicazione del Vaticano

Continua...





Avvisi e Comunicazioni