"Che portiate frutto e il vostro frutto rimanga"

San Francesco d'Assisi (1182-1226), fondatore dei Frati minori - Lettera a tutti i fedeli, 2-3

maggio 24 , 2019
Siano beati e benedetti, coloro che amano Dio e mettono in pratica ciò che il Signore stesso dice nel Vangelo: "Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore e tutta la tua anima, e il prossimo tuo come te stesso". Amiamo dunque Dio e adoriamolo con cuore e spirito puri... Poi, amiamo il prossimo come noi stessi. E se qualcuno non vuole o non può amare il prossimo come se stesso, almeno non gli faccia il male, ma gli faccia il bene. Coloro che sono stati investiti del potere di giudicare gli altri, esercitino il loro incarico di giudice con misericordia, come vorrebbero ottenere essi stessi misericordia dal Signore... Abbiamo dunque carità e umiltà: facciamo l'elemosina, poiché essa lava l'anima dalle macchie dei peccati. Infatti, gli uomini perdono per sempre tutto ciò che devono lasciare abbandonando questo mondo, mentre portano con loro il premio della carità e l'elemosina che avranno fatta: ne riceveranno da Dio la ricompensa e una giusta retribuzione... Quelli e quelle che così agiranno e persevereranno fino alla fine, lo Spirito del Signore riposerà su di loro e prenderà in loro la sua casa e la sua dimora, essi saranno i figli del Padre celeste di cui compiono le opere; e sono sposi, fratelli e madri di nostro Signore Gesù Cristo... Oh, com'è glorioso e santo e grande avere un Padre nei cieli! Com'è santo e bello, magnifico e ammirabile avere nei cieli uno Sposo! Che cosa santa... e umile, gratificante e dolce, amabile e desiderabile più di tutto, avere un tale fratello e un tale figlio, che ha dato la vita per le sue pecore e ha pregato il Padre per noi dicendo: "Padre santo, custodisci nel tuo nome coloro che mi hai dato...; Padre, voglio che anche loro siano con me dove sono io, perché contemplino lo splendore del tuo regno". (Riferimenti biblici: Mt 22,37-39; Lc 6,37; Is 11,2; Gv 14,23; Mt 5,45; Mt 12,50; Gv 10,15; Gv 17,6-24).    

Madonna del Monte Bianco

Close

Il 16 luglio 2015, come consuetudine, molti parrocchiani si sono ritrovati a Guardasone per celebrare la Santa Messa nel giorno della festività della Madonna del Carmelo. È questa una delle devozioni più antiche e più amate dalla cristianità, legata alla storia e ai valori spirituali dell’Ordine dei frati della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo (Carmelitani). La festa liturgica fu istituita per commemorare l’apparizione del 16 luglio 1251 a...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Agenda del Vescovo : Messa a Santa Maria del Piano
21 settembre 2019, sabato ore: 08:00 Leggi

Appuntamenti diocesani : Come sigillo sul cuore
21 settembre 2019, sabato ore: 17:00 Leggi

Porte aperte
22 settembre, domenica, dalle ore 10.00 Leggi

Incontro di preghiera del gruppo mariano "il chicco"
22 settembre, domenica, ore 15.30 Leggi

Agenda del Vescovo : Incontro con i cresimandi
22 settembre 2019, domenica ore: 16:00 Leggi