Chi crede in me

Cardinale Charles Journet (1891-1975), teologo - Conferenze a Ginevra dal 1972 al 1974 sul Vangelo di S. Giovanni (testo pubblicato dalla fondazione Cardinale Journet, pag. 253-257)

maggio 10 , 2017
Le Persone divine si richiamano l'una l'altra. E' come una collana: se prendi una delle Persone divine, tiri le altre due con lei. Impossibile prendere il Padre senza il suo rapportarsi al Figlio; la paternità è proprio ciò che costituisce la sua personalità, è impossibile essere Padre senza il Figlio. Poi è impossibile che il Padre e il Figlio non producano lo Spirito Santo nel loro amore reciproco. Allora c'è una parola che i teologi usano, parlano di circuminsessio o perichoresis (che significa mutua inabitazione) delle Persone divine; c'è una parola - che rende la cosa più chiara -: le Persone divine sono trasparenti l'una all'altra. Quando ti rivolgi ad una, ti rivolgi alle altre due che in trasparenza sono presenti; sono distinte, ma trasparenti l'una all'altra. E allora quando gesù dice: "Le parole che vi ho dette, non sono mie, sono del Padre" (cfr Gv 14, 10.24), è vero; sono anche le sue, le sue come ricevute dal Padre. Viene dal Cielo in un involucro umano, per dirci parole che appartengono alla sua Persona e alla Persona del Padre. Ha ricevuto tutto il suo essere dal Padre, ed è il Padre che ci parla attraverso di lui, presente fra noi nel suo involucro corporeo. Allora, abbiamo la Trinità che viene a noi per la strada dell'incarnazione, voce della tenerezza di Dio che viene in mezzo a noi per parlarci, non più dall'alto dei Cieli, ma con voce umana, linguaggio umano, lingua di un piccolo popolo, l'aramaico, idioma che era parlato nei pressi della Mesopotamia e di quelle regioni.    

Liturgia del giorno

Close

Le letture del giorno secondo il calendario liturgico.

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Madonna del Carmelo
16 luglio, giovedì, ore 07.00 Leggi

L'amor a mi venendo
18 luglio, sabato, ore 17.30 Leggi

Messa Festiva
19 luglio, domenica, ore 10.00 Leggi

Grest ACR
20 luglio, lunedì, ore 8.00 Leggi

San Giacomo
25 luglio, sabato, ore 20.30 Leggi