"Chi crede in me, compirà le opere che io compio e ne farà di più grandi"

San Vincenzo de' Paoli (1581-1660), sacerdote, fondatore di comunità religiose - Conferenza del 02/05/1659

aprile 28 , 2018
Nostro Signore ha detto: "Beati i poveri in spirito" (Mt 5,3); qui la Sapienza eterna mostra bene quanto gli operai del vangelo devono evitare la grandiosità di azioni e parole, ed assumere un modo d'agire e parlare umile e normale. E' il demonio che ci consegna alla tirannia di voler riuscire, e che, vedendoci portati ad andare semplicemente al lavoro, ci dice: "Come è basso; è cosa troppo semplice e troppo indegna della maestà cristiana". Inganno del demonio! State attenti, signori, rinunciate a queste vanità... Abbiate in mente il modo di fare di nostro Signore, così umile e completamente opposto. Poteva dare grande risonanza alle sue opere e sovrana potenza alle sue parole, ma non l'ha fatto. "Voi farete - diceva ai discepoli - quello che io ho fatto ed anche di più". Ma, Signore, perché vuoi che facciamo ciò che hai fatto, e anche più di te? E' perché nostro Signore vuol lasciarsi superare nelle azioni pubbliche, per eccellere nelle umili e nascoste; vuole i frutti del Vangelo e non i rumori del mondo; e per questo ha operato di più attraverso i suoi servi che da se stesso. Ha voluto che san Pietro convertisse, una volta tremila persone, e un'altra volta cinquemila (At 2,41; 4,4), e che tutta la terra fosse illuminata dagli apostoli. E quanto a lui, benché fosse la luce del mondo (Gv 8,12), ha predicato solo a Gerusalemme e dintorni, ed ha predicato lì sapendo che sarebbe riuscito meno che altrove... Perciò ha fatto ben poco, e i suoi poveri discepoli ignoranti e rozzi, animati dalla sua virtù [forza], ne hanno fatte più di lui. Perché? E' che così ha voluto essere umile.    

Comunità in cammino

Close

Hai perso un numero del giornalino parrocchiale? Vuoi rileggere un articolo? Tutti le uscite disponibili per il download!

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Caritas - Carrello solidale: aperture di agosto
18 agosto, giovedì Leggi