"Chi è dunque costui, al quale anche il vento e il mare obbediscono?"

San Gregorio Nisseno (ca 335-395), monaco e vescovo - Ecco l'inverno è passato

gennaio 29 , 2022
"Ecco, l'inverno è passato", dice [lo Sposo], "è cessata la pioggia, se n'è andata" (Ct 2,11). Il male ha molti nomi secondo la diversità dei suoi effetti. È inverno, pioggia e acquazzone, e ognuno di questi nomi simboleggia una tentazione diversa. Si chiama inverno per simboleggiare la moltitudine di forme del male. (...) E le tempeste che si verificano in mare in inverno? Sollevato dall'abisso, il mare si gonfia e imita le rocce e le montagne sollevando i suoi picchi sopra l'acqua. Si avventa sulla terra come un nemico, scagliandosi contro le coste e scuotendole con colpi successivi delle sue onde, come con tanti attacchi di macchine da guerra. Ma interpretiamo questi mali dell'inverno e tutti quelli che si potrebbero aggiungere, trasponendoli nel loro significato simbolico. (...) Cos'è questo mare con le sue onde ruggenti? Cos'è questa pioggia e cosa sono questi rovesci di pioggia? E come fa la pioggia a fermarsi da sola? Il significato profondo di tutti questi indovinelli invernali ha a che fare con qualcosa di umano e con la libertà della nostra volontà. (...) La natura umana in principio fiorì (...) ma l'inverno della disobbedienza ha seccato la radice, il fiore cadde e fu dissolto nella terra; l'uomo fu spogliato della bellezza immortale e l'erba delle virtù appassì, l'amore di Dio si raffreddò, mentre l'iniquità crebbe; passioni senza numero furono suscitate in noi da venti ostili e portarono via le anime distrutte. Ma quando viene colui che porta la primavera nelle nostre anime, colui che, quando un vento malvagio risveglia il mare, minaccia il vento e dice al mare: "Taci, calmati!" (Mc 4,39), immediatamente tutto ritorna alla calma e alla serenità, e la nostra natura comincia a rinverdire e ad adornarsi dei suoi stessi fiori. I fiori della nostra vita sono le virtù, che ora sbocciano e producono il loro frutto "nella loro stagione" (Sal 1,3). Ecco perché la Parola dice: "Ecco, l'inverno è passato".     

Hakuna Matata

Close

Ma cosa significa Hakuna Matata?“Senza pensieri la tua vita sarà, Hakuna Matataaaa!”. E’ la più famosa canzone del grande film della Disney “Il Re Leone”. L’espressione deriva dallo swahili, una lingua bantu molto diffusa nelle regioni dell’Africa centrale, orientale e meridionale. Generalmente, in italiano viene tradotta con un semplice “senza pensieri“. In realtà, Hakuna Matata rappresenta una...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

80° anniversario della Battaglia di Nikolajewka
28 gennaio, sabato, ore 18.00 Leggi

Tra moglie e marito non mettere il lockdown
28 gennaio 2023, sabato, ore 21:00 Leggi

San Geminiano
29 gennaio, domenica, ore 09.00 Leggi

Caritas - Carrello solidale: aperture di febbraio
6, 7, 8 febbraio Leggi