"Chi è dunque costui, al quale anche il vento e il mare obbediscono?"

San Gregorio Nisseno (ca 335-395), monaco e vescovo - Ecco l'inverno è passato

gennaio 29 , 2022
"Ecco, l'inverno è passato", dice [lo Sposo], "è cessata la pioggia, se n'è andata" (Ct 2,11). Il male ha molti nomi secondo la diversità dei suoi effetti. È inverno, pioggia e acquazzone, e ognuno di questi nomi simboleggia una tentazione diversa. Si chiama inverno per simboleggiare la moltitudine di forme del male. (...) E le tempeste che si verificano in mare in inverno? Sollevato dall'abisso, il mare si gonfia e imita le rocce e le montagne sollevando i suoi picchi sopra l'acqua. Si avventa sulla terra come un nemico, scagliandosi contro le coste e scuotendole con colpi successivi delle sue onde, come con tanti attacchi di macchine da guerra. Ma interpretiamo questi mali dell'inverno e tutti quelli che si potrebbero aggiungere, trasponendoli nel loro significato simbolico. (...) Cos'è questo mare con le sue onde ruggenti? Cos'è questa pioggia e cosa sono questi rovesci di pioggia? E come fa la pioggia a fermarsi da sola? Il significato profondo di tutti questi indovinelli invernali ha a che fare con qualcosa di umano e con la libertà della nostra volontà. (...) La natura umana in principio fiorì (...) ma l'inverno della disobbedienza ha seccato la radice, il fiore cadde e fu dissolto nella terra; l'uomo fu spogliato della bellezza immortale e l'erba delle virtù appassì, l'amore di Dio si raffreddò, mentre l'iniquità crebbe; passioni senza numero furono suscitate in noi da venti ostili e portarono via le anime distrutte. Ma quando viene colui che porta la primavera nelle nostre anime, colui che, quando un vento malvagio risveglia il mare, minaccia il vento e dice al mare: "Taci, calmati!" (Mc 4,39), immediatamente tutto ritorna alla calma e alla serenità, e la nostra natura comincia a rinverdire e ad adornarsi dei suoi stessi fiori. I fiori della nostra vita sono le virtù, che ora sbocciano e producono il loro frutto "nella loro stagione" (Sal 1,3). Ecco perché la Parola dice: "Ecco, l'inverno è passato".     

Fontanazzo 2019

Close

Finalmente qualcosa di nuovo e di entusiasmante, i nostri ragazzi dell’oratorio, dopo aver organizzato ed animato il “ GREST-in tut’ insema” sono partiti per il campo estivo a Fontanazzo, piccola frazione del comune di Mazzin (TN) nella meravigliosa Val di Fassa. Per Fontanazzo, divisi in due gruppi, sono partiti 72 ragazzi e 10 animatori assistiti da alcuni adulti e dal nostro Don Giancarlo: il primo gruppo ha soggiornato dal 30 giugno al 07 luglio mentre il...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni