«Chi odia la sua vita in questo mondo la conserverà per la vita eterna» (Gv 12,25)

Diàdoco di Foticea (ca 400- ?), vescovo - La perfezione spirituale, 12

luglio 30 , 2022
Chi ama la sua vita (Gv 12,25) non può amare Dio; chi invece non ama se stesso per possedere le ricchezze ben più sublimi dell'amore di Dio, costui ama Dio. Questi non cerca mai la sua gloria, ma quella di Dio. Infatti chi ama se stesso ricerca la propria gloria, chi invece ama Dio desidera la gloria del suo creatore. È proprio dell'anima che sperimenta e ama Dio ricercare sempre la gloria di Dio ogni volta che compie i comandamenti e si rallegra di esser loro soggetto, perché a Dio è dovuta la gloria per la sua grandezza, all'uomo invece si addice la sottomissione che lo rende familiare di Dio. Così facendo, esulteremo come Giovanni Battista e diremo senza posa: “Egli deve crescere, e io invece diminuire” (Gv 3,30).     

Prima Comunione

Close

Lo scorso 8 aprile, Domenica della Divina Misericordia, quattro giovani bannonesi si sono accostati per la prima volta all'Eucarestia.Felici e contenti, Elena Emma Francesca e Leonardo, hanno festeggiato con parenti e amici il loro incontro con Gesù, dopo il cammino di preparazione, insieme a Don Andrea e ai bravi catechisti.  Canto per te Gesù, canto per te! Oggi mi rendi felice. Canto per te,...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Rosario CVS
07 ottobre, venerdì, ore 17.25 Leggi

Sputa il rospo!
08 ottobre 2022, sabato, ore 21:00 Leggi

San Donnino
09 ottobre, domenica, ore 10.00 Leggi

Piccoli Crimini Coniugali
14 ottobre 2022, venerdì, ore 21:00 Leggi