"Chi perderà la sua vita la salverà"

Santa Faustina Kowalska (1905-1938), religiosa - Diario, § 1229 (Libreria Editrice Vaticana, 2004, fine 3° quaderno)

novembre 17 , 2017
O giorno eterno, giorno desiderato, ti attendo con nostalgia ed impazienza, tra non molto l'amore scioglierà i veli, e tu diverrai la mia salvezza. Giorno stupendo, momento impareggiabile, in cui vedrò per la prima volta il mio Dio, lo Sposo della mia anima e il Signore dei Signori, sento che la mia anima non proverà timore. Giorno solennissimo, giorno luminoso, in cui l'anima conoscerà Dio nella sua potenza, e s'immergerà tutta nel Suo amore, constatando che sono finite le miserie dell'esilio. Giorno felice, giorno benedetto, nel quale il mio cuore arderà per Te di ardore eterno poiché fin d'ora Ti sento, sia pure attraverso i veli, Tu, o Gesù, in vita e in morte sei per me estasi ed incanto. Giorno che attendo da tutta la vita, ed attendo Te, Dio, poiché desidero soltanto Te. Solo Tu sei nel mio cuore, tutto il resto è nulla per me. Giorno di delizia, di eterne dolcezze, Dio di grande Maestà, mio Sposo, Tu sai che nulla soddisfa il cuore di una vergine. Poserò il mio capo sul Tuo dolce Cuore.    

Gallery

Close

Una ampia galleria immagini. Sfoglia l'album della tua parrocchia!

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Visita alle Famiglie
Martedì 7 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 7 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 8 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi