"Colui che ha fatto l'esterno non ha forse fatto anche l'interno? ... Ecco, tutto per voi sarà mondo"

San Giovanni della Croce (1542-1591), carmelitano, dottore della Chiesa - "Avvisi e sentenze"

ottobre 16 , 2018
Preghiera dell'anima infuocata d'amore: Signore, mio Dio amatissimo! Se il ricordo dei miei peccati t'impedisce di accordarmi la grazia che ti chiedo, compi la tua volontà, perché è ciò che preferisco. E tuttavia oso supplicarti: fa' che la tua bontà e misericordia risplendano nel perdono che mi accorderai. Se sono le mie opere che attendi per accordarmi l'oggetto della mia richiesta, dammele facendole tu stesso in me. Aggiungici le pene che vorrai ben accettare, e che esse arrivino... Chi potrà, mio Dio, liberarsi di modi e termini volgari, se non lo elevi tu stesso fino a te in purezza d'amore? Come salirà fino a te l'uomo generato, nutrito nelle bassezze, se non lo elevi tu, Signore, con quella stessa mano con cui lo hai formato? Non ritirerai, mio Dio, ciò che una volta mi hai dato, dandomi il tuo unico Figlio, Gesù Cristo, in cui mi hai dato tutto quanto posso desiderare. Voglio anche gioire, poiché non tarderai, se ti spero veramente. E tu, che aspetti, poiché fin da ora puoi amare Dio nel tuo cuore? I cieli mi appartengono e la terra mi appartiene. Mie sono le nazioni, miei i giusti, miei i peccatori. Appartengono a me gli angeli e la Madre di Dio. Tutto mi appartiene. Dio è mio ed è per me, poiché Cristo è mio e tutto per me (cfr 1 Co 3,22-23). Dopo ciò, cosa chiedi e cerchi, anima mia? Tutto ti appartiene e tutto è per te. Sii fiera e non fermarti alle briciole che cadono dalla tavola di tuo Padre. Esci, e glorificati della tua gloria. Rallegrati ed otterrai ciò che il tuo cuore desidera (Sal 37,4).    

\"Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore\"...

Close

Abbiamo ricevuto da Dio la tendenza naturale a fare ciò che ci comanda e non possiamo dunque reagire come se ci chiedesse una cosa straordinaria, né inorgoglirci come se portassimo più di quanto ci è stato dato. (...) Ricevendo da Dio il comando dell'amore, abbiamo avuto subito, sin dall'origine, la facoltà naturale di amare. Non dall'esterno ne siamo stati informati; ciascuno può rendersene conto da se stesso poiché...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Agenda del Vescovo : Pellegrinaggio in Terra Santa
17 settembre 2019, martedì ore: Leggi

Agenda del Vescovo : Consiglio presbiterale
18 settembre 2019, mercoledì ore: Leggi

Appuntamenti diocesani : Tenda della Parola...
18 settembre 2019, mercoledì ore: 21:00 Leggi

Appuntamenti diocesani : Consiglio Affari Economici...
18 settembre 2019, mercoledì ore: 15:00 Leggi

Appuntamenti diocesani : Consiglio Presbiterale...
18 settembre 2019, mercoledì ore: 09:30 Leggi