Come il chicco di grano

Sant'Ireneo di Lione (ca130-ca 208), vescovo, teologo e martire - Contro le Eresie V, 2, 3; SC 153 (trad. L'Ora dell'Ascolto alt.)

novembre 02 , 2019
Il tralcio della vite, piantato in terra porta frutto a suo tempo, e il grano di frumento caduto nella terra (Gv 12, 24), e in essa dissolto, risorge moltiplicato per virtù dello Spirito di Dio, che abbraccia ogni cosa. Tutto questo poi, dalla Sapienza è messo a disposizione dell'uomo e, ricevendo la Parola di Dio, diventa Eucaristia, cioè corpo e sangue di Cristo. Così anche i nostri corpi, nutriti dall'Eucaristia, deposti nella terra e andati in dissoluzione, risorgeranno a suo tempo, perché il Verbo dona loro la risurrezione, « a gloria di Dio Padre » (Fil 2, 11). Egli circonda di immortalità questo corpo mortale ed elargisce gratuitamente l'incorruttibilità alla carne corruttibile (1 Cor 15, 53). In questa maniera, la forza di Dio si manifesta pienamente nella debolezza degli uomini (2 Cor 12, 9). In queste condizioni, guardiamoci bene dal gonfiarci d'orgoglio, dall'innalzarci contro Dio accettando pensieri d'ingratitudine, come se avessimo la vita per merito nostro. Al contrario, sapendo per esperienza che dalla sola grandezza sua abbiamo ottenuto di poter vivere per sempre, non ci discosteremo dal vero pensiero su Dio e su noi stessi. Sapremo quanta potenza possiede Dio, e quanti benefici l'uomo riceve da lui. Non ci sbaglieremo sulla vera concezione di Dio e dell'uomo che occorre avere. Del resto (...) se Dio ha permesso che fossimo dissolti nella terra, non è precisamente perché, istruiti da tutte queste cose, fossimo d'ora in poi attenti in tutto, per non misconoscere né Dio né noi stessi? (...) Se il calice e il pane diventano Eucaristia mediante la Parola di Dio, come possono alcuni affermare che la carne non è capace di ricevere la Vita eterna?    

La Sacra Bibbia

Close

Leggi la Bibbia online, direttamente sul sito della tua parrocchia

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Madonna della Neve
05 agosto, mercoledì, ore 20.00 Leggi

Pellegrinaggio del presbiterio
07 agosto, venerdì, ore 09.45 Leggi

Messa Festiva - San Fermo
09 agosto, domenica, ore 10.00 Leggi

San Lorenzo
10 agosto, lunedì, ore 20.00 Leggi

Solennità dell'assunzione della B.V. Maria
15 agosto, sabato, ore 11.00 Leggi