Contemplare e seguire il Cristo Trasfigurato

San Giovanni Paolo II (1920-2005), papa - Esortazione apostolica « Vita consecrata » 25 marzo 1996, §75 (© copyright Libreria Editrice Vaticana)

febbraio 19 , 2022
Continuamente Egli chiama a sé nuovi discepoli, uomini e donne, per comunicare loro, mediante l'effusione dello Spirito (cfr Rm 5, 5), l'agape divina, il suo modo d'amare, e per sospingerli così a servire gli altri nell'umile dono di sé, alieno da calcoli interessati. A Pietro, che estasiato dalla luce della Trasfigurazione esclama: «Signore, è bello per noi restare qui» (Mt 17, 4), è rivolto l'invito a tornare sulle strade del mondo, per continuare a servire il Regno di Dio. «Scendi, Pietro; desideravi riposare sul monte: scendi; predica la Parola di Dio, insisti in ogni occasione opportuna e importuna, rimprovera, esorta, incoraggia usando tutta la tua pazienza e la tua capacità di insegnare. Lavora, affaticati molto, accetta anche sofferenze e supplizi, affinché, mediante il candore e la bellezza delle buone opere, tu possegga nella carità ciò che è simboleggiato nel candore delle vesti del Signore». Lo sguardo fisso sul volto del Signore non attenua nell'apostolo l'impegno per l'uomo; al contrario lo potenzia, dotandolo di una nuova capacità di incidere sulla storia, per liberarla da quanto la deturpa.     

Lo stemma del comune

Close

La nostra Chiesa come memoria storica dello stemma del Comune di Traversetolo L'araldica civica italiana è vincolata da norme precise, stabilite con il Regio Decreto del 5 luglio 1896, n. 314, valide genericamente per tutti i Comuni e le città italiane. Tale documento istituì il \"Libro Araldico degli Enti Morali\" dove, ancora oggi, vengono inseriti tutti i decreti concessivi di stemmi, gonfaloni, sigilli e bandiere ad enti territoriali e...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Presentazione di Gesù al Tempio
02 febbraio, giovedì Leggi

Giornata del Malato
03 febbraio, venerdì Leggi

Festa della Ceriola
05 febbraio, domenica Leggi

Caritas - Carrello solidale: aperture di febbraio
6, 7, 8 febbraio Leggi