«E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi»

San Leone Magno (? - ca 461), papa e dottore della Chiesa - Sermone I per la Natività del Signore; PL 59,190 (trad. di Eleonora Bellini)

dicembre 31 , 2016
Esultiamo, carissimi: oggi è nato il nostro Salvatore. Non è lecito lasciar posto alla tristezza nel giorno in cui nasce la vita: quella vita che, distrutto il timore della morte, infonde in noi la gioia dell'eternità promessa. Nessuno è escluso dalla partecipazione a questa felicità, unico è il motivo della gioia comune a tutti: il fatto che il Signore nostro, vincitore sul peccato e sulla morte... venne a liberarci tutti. Esulti il santo, perché si avvicina alla palma della gloria. Si rallegri il peccatore, perché è invitato al perdono. Si faccia coraggio il gentile, perché è chiamato alla vita. Infatti, giunta la pienezza dei tempi stabilita dall'imperscrutabile profondità del volere divino, il figlio di Dio assunse la natura umana per riconciliare l'umanità con il Creatore... Dunque Dio, il Verbo di Dio, Figlio di Dio, che in principio era presso Dio, per mezzo del quale sono state fatte tutte le cose, e senza il quale nulla esisterebbe, si è fatto uomo per liberare l'uomo dalla morte eterna. Così, chinandosi a raccogliere la nostra pochezza senza diminuire la propria maestà, restando qual era e divenendo ciò che non era, sposando la vera condizione di servo a quella condizione nella quale egli è uguale a Dio Padre, congiunse l'una e l'altra natura... La miseria si riveste di maestà, la debolezza di forza, la natura mortale di eternità ... vero Dio e vero uomo si sono compenetrati nell'unità del Signore, un solo ed identico mediatore tra gli uomini e Dio (cf 1 Tm 2,5) ... Rendiamo dunque grazie a Dio Padre nello Spirito Santo per il dono di suo Figlio. Egli, a causa del grande amore con cui ci ha amati, ha sofferto per noi e, mentre eravamo morti a causa del peccato, ci ha fatti rivivere con Cristo, affinché fossimo in lui creature nuove, nuove opere delle sue mani (cf. Ef 2,4-5 ; 2 Co 5,17)... Riconosci, o cristiano, la tua dignità.    

Visita Pastorale: tempo di grazia, incontro e dialogo coi fedeli.

Close

La Visita Pastorale si è conclusa. In tre giorni di intensa attività il Vescovo Solmi ha conosciuto e sondato il territorio della Nuova Parrocchia di Traversetolo: il capoluogo e 7 frazioni. Un calendario di impegni e di incontri veramente affollato ed intenso. Quale impressione il Vescovo abbia tratto da tutto ciò lo sapremo dalla lettera che prossimamente, come prassi, invierà al nostro parroco; intanto potremmo desumere qualcosa dall’omelia da lui...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Agenda del Vescovo : Ufficio pastorale familiare della Cei
18 luglio 2019, giovedì ore: Leggi

Appuntamenti diocesani : Campo estivo AC giovanissimi (3ª media –1ª superiore) 2019
18 luglio 2019, giovedì ore: Leggi

Appuntamenti diocesani : Campo estivo ACR (1ª- 2ª media) 2019
19 luglio 2019, venerdì ore: Leggi

Agenda del Vescovo : Messa ai piedi della croce
20 luglio 2019, sabato ore: 11:00 Leggi

Appuntamenti diocesani : Campo estivo AC giovani (2ª-4ª superiore) 2019
20 luglio 2019, sabato ore: Leggi