“E strada facendo, predicate che il regno dei cieli è vicino”

San Bonaventura (1221-1274), francescano, dottore della Chiesa - Vita di San Francesco, Legenda Major, cap. 3(Monastero virtuale – riv.)

luglio 12 , 2018
        Mentre un giorno ascoltava devotamente la messa in onore degli Apostoli,[il giovane Francesco]sentì recitare il brano del Vangelo in cui Cristo, inviando i discepoli a predicare, consegna loro la forma di vita evangelica, dicendo: Non tenete né oro né argento né denaro nelle vostre cinture, non abbiate bisacce da viaggio, né due tuniche, né calzari, né bastone. Questo udì, comprese e si innamorò della povertà degli apostoli, e, ricolmo di indicibile letizia, esclamò: «Questo è ciò che desidero, questo è ciò che bramo con tutto il cuore!». Senza attendere, si toglie i calzari dai piedi; lascia il bastone; maledice bisaccia e denaro e, contento di una sola tonaca, butta via la cintura e la sostituisce con una corda e mette ogni sua preoccupazione nello scoprire come realizzare a pieno le parole sentite e adattarsi in tutto alla regola della santità, dettata agli apostoli.         Da quel momento l'uomo di Dio, per divino incitamento, si dedicò ad emulare la perfezione evangelica e ad invitare tutti gli altri alla penitenza. I suoi discorsi ... erano ripieni della potenza dello Spirito Santo: penetravano nell'intimo del cuore e suscitavano forte stupore negli ascoltatori. In ogni sua predica, all'esordio del discorso, salutava il popolo con l'augurio di pace, dicendo: «Il Signore vi dia la pace!" Aveva imparato questa forma di saluto per rivelazione del Signore, come egli stesso più tardi affermò. ...         Sempre più si parlava dell'uomo di Dio, del suo insegnamento così semplice e della sua vita. Alcuni incominciarono a sentirsi incitati a penitenza dal suo esempio e ad unirsi a lui nell'abito e nella vita, lasciando ogni cosa.    

1918: cento anni fa la “Spagnola” colpiva Traversetolo

Close

L'influenza spagnola, altrimenti conosciuta come la grande influenza o epidemia spagnola, fu una pandemia influenzale, insolitamente mortale, che fra il 1918 e il 1920 uccise decine di milioni di persone nel mondo. Essa arrivò ad infettare circa 500 milioni di persone in tutto il mondo provocandone il decesso di 50 - 100 milioni (dal tre al cinque per cento della popolazione mondiale dell'epoca). La letalità le valse la definizione di più grave forma di...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Gruppo mariano Il Chicco
26 gennaio, domenica, ore 15.30 Leggi

Appuntamenti Associazioni, Movimenti, Parrocchie... : Educazione social in fraternità
26 gennaio 2020, domenica ore: 15:30 Leggi

Agenda del Vescovo : Conclusione della Visita pastorale
26 gennaio 2020, domenica ore: Leggi

Appuntamenti diocesani : Domenica della Parola di Dio
26 gennaio 2020, domenica ore: 07:00 Leggi

Appuntamenti diocesani : ACI a Parma2020: custodi del creato
26 gennaio 2020, domenica ore: 18:00 Leggi