Estrarre dal vile ciò che è prezioso ovvero amare il prossimo

San Giovanni Climaco (ca 575-ca 650), monaco nel Monte Sinai - La Scala santa

maggio 04 , 2018
Ci sono uomini che per carità spirituale prendono su di sé i pesi degli altri al di là delle proprie forze, ricordando la parola: "Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici" (Gv 15,13). Ce ne sono altri che, nonostante abbiano certamente ricevuto da Dio la forza di portare la responsabilità di altri, non prendono volentieri questo compito per la salvezza dei fratelli. Questi li compiango, poiché non possiedono la carità. Quanto ai primi, applico a loro questa parola: "Se saprai distinguere ciò che è prezioso da ciò che è vile, sarai come la mia bocca" (Ger 15,19), e : "Come hai fatto tu, così a te sarà fatto" (Abd 1,15). Ho visto un malato guarire con la sua fede l'infermità di un altro malato, usando con Dio una lodevole audacia in favore dell'altro e donando la sua anima per quella di suo fratello, in tutta umiltà; e guarendolo, aveva guarito se stesso. Ed ho visto uno che agiva allo stesso modo, ma per orgoglio, e che udì questo rimprovero: "Medico, cura te stesso" (Lc 4,23).     

Scuola Materna “Madonna di Fatima”

Close

L’origine storica della Scuola La Scuola Materna “Madonna di Fatima” di Mamiano fu attivata nel 1959, su iniziativa di un Comitato promotore presieduto dal Parroco di Mamiano dell’epoca, Don Enzo Valenti. L’Amministrazione costruì il fabbricato, che fu inaugurato il 5 luglio 1959. Il 13 febbraio 1963, per atto del Notaio Dott. Vincenzo Bertogalli, fu costituita l’Associazione che si è data lo scopo di gestire e...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Caritas - Carrello solidale: aperture di giugno
27, 29 e 30 giugno Leggi

Festa del centenario di Fondazione del Gruppo Alpini
10 luglio, domenica Leggi