"Esulta la terra ... davanti al Signore che viene" (Sal 96,11s)

Sant'Agostino (354-430), vescovo d'Ippona (Africa del Nord) e dottore della Chiesa - Commento al salmo 95, 14-15 CCL 39, 1351-1353 (trad. l'Ora dell' Ascolto)

dicembre 02 , 2017
"Si rallegrino gli alberi della foresta" (Sal 96,12). È venuto una prima volta, e poi tornerà a giudicare la terra. Troverà pieni di gioia coloro che alla sua prima venuta hanno creduto al suo ritorno... Forse perché tu sei ingiusto, il giudice non sarà giusto? O forse perché tu sei bugiardo, la verità non dirà ciò che è vero? Ma se vuoi incontrare il giudice misericordioso, sii anche tu misericordioso prima che egli giunga. Perdona se qualcuno ti ha offeso, elargisci il superfluo. E da chi proviene quello che doni, se non da lui? Se tu dessi del tuo sarebbe un'elemosina, ma poiché dai del suo, non è che una restituzione. "Che cosa mai possiedi che non abbia ricevuto?" (1 Cor 4, 7). Queste sono le offerte più gradite a Dio: la misericordia,  l'umiltà, la confessione, la pace, la carità. Sono queste cose che dobbiamo portare con noi e allora attenderemo con sicurezza la venuta del giudice, il quale "giudicherà il mondo con giustizia e con verità tutte le genti" (Sal 96,13).    

Curiosità dedicate a Bannone

Close

tratte dalla Cronaca di don Pietro Coruzzi Festa di Sant’AntonioOggi 17 gennaio 1922 nevischia con freddo intenso. Oggi si è celebrata in questa Chiesa la festa di Sant’Antonio abate con intervento immenso di popolo convenuto da ogni parte dei dintorni e con intervento del Concerto bandistico di Traversetolo che ha suonato alla Processione e un adagio in Chiesa durante la Benedizione col Venerabile.Per avere il Concerto si sono fatti...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni