«Forse vi siete lasciati ingannare anche voi?»

Beato Tito Brandsma, carmelitano olandese, martire (1881-1942) - Invito all'eroismo nella fede e nell'amore

marzo 20 , 2021
Viviamo in un mondo dove l'amore stesso è condannato: lo si chiama debolezza, cosa da superare. Certi dicono: « L'amore non ha importanza, bisogna piuttosto sviluppare le proprie forze; ognuno diventi più forte che può; e la debolezza sparisca!» Dicono ancora che la religione cristiana, con i suoi discorsi sull'amore, è superata. (...) E' così: vengono da voi con queste dottrine, e trovano anche gente che le accoglie volentieri. L'amore è misconosciuto: «L'Amore non è amato» diceva ai suoi tempi san Francesco d'Assisi; e qualche secolo dopo, a Firenze, Santa Maria Maddalena de' Pazzi suonava le campane del monastero del suo Carmelo perché il mondo sapesse quanto è bello l'Amore! Anch'io, vorrei suonare le campane per dire al mondo com'è bello amare! Il neo-paganesimo (del nazismo) può ripudiare l'amore, ma la storia ci insegna che, malgrado tutto, vinceremo questo neo-paganesimo con l'amore. Non abbandoneremo l'amore. L'amore ci farà riconquistare il cuore di questi pagani. La natura è più forte della filosofia. La filosofia condanni pure e rigetti l'amore chiamandolo debolezza, ma la testimonianza viva dell'amore renderà sempre nuova e potente la sua forza per conquistare ed attrarre il cuore degli uomini.    

Purificazione della B.V. Maria in Bannone

Close

L’attuale chiesa di Bannone, dedicata alla Purificazine di Maria Vergine, è anche ricordata come Santa Maria Candelaria, poiché la solennità festiva, celebrata il 2 febbraio per commemorare la presentazione di Gesù al tempio e la purificazione della Vergine (Luca 2, 22-29), prende il nome dalle candele benedette che si portano in processione. ...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Caritas - Carrello solidale: aperture di giugno
27, 29 e 30 giugno Leggi

Festa del centenario di Fondazione del Gruppo Alpini
10 luglio, domenica Leggi