"Gesù esultò nello Spirito Santo" "Non vogliate rattristare lo Spirito Santo di Dio, col quale foste segnati" (Ef 4,30)

Erma (2° secolo) - Il Pastore, Decimo precetto; SC 53

ottobre 06 , 2018
Quando un indeciso fallisce nella sua impresa, la tristezza invade la sua anima, contrista lo Spirito Santo e lo caccia... Lungi da te la tristezza e non angustiare lo Spirito Santo che abita in te, perché non si rivolga a Dio contro di te e si allontani da te. Lo Spirito di Dio, che è nella tua carne, non tollera né tristezza né angustia. Rivestiti dunque di gioia che è sempre gradita a Dio e gli è accetta. In essa si diletta. Ogni uomo allegro opera bene, pensa bene e disprezza la mestizia. Invece l'uomo triste si comporta sempre male. Prima di tutto agisce male perché contrista lo Spirito Santo che fu dato gioioso all'uomo, poi, compie l'ingiustizia di non pregare e lodare Dio. La preghiera dell'uomo triste non ha mai la forza di salire all'altare del Signore... Come l'aceto, mescolato al vino, gli fa perdere il buon sapore, così la tristezza, frammista allo Spirito Santo, diminuisce l'efficacia della preghiera. Purifica il cuore da questa nefasta tristezza e vivrai in Dio, così come tutti coloro che allontanano la tristezza e si rivestono di gioia.    

Comunità in cammino

Close

Hai perso un numero del giornalino parrocchiale? Vuoi rileggere un articolo? Tutti le uscite disponibili per il download!

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Agenda del Vescovo : Messa a Santa Maria del Piano
21 settembre 2019, sabato ore: 08:00 Leggi

Appuntamenti diocesani : Come sigillo sul cuore
21 settembre 2019, sabato ore: 17:00 Leggi

Porte aperte
22 settembre, domenica, dalle ore 10.00 Leggi

Incontro di preghiera del gruppo mariano "il chicco"
22 settembre, domenica, ore 15.30 Leggi

Agenda del Vescovo : Incontro con i cresimandi
22 settembre 2019, domenica ore: 16:00 Leggi