Il mistero della Sacra Famiglia

San Giovanni Paolo II (1920-2005), papa - Omelia del 28/12/1980

dicembre 31 , 2017
Fratelli, quando ci siamo recati con lo spirito a Betlemme il giorno di Natale, là dove il Verbo divino si è fatto carne, avevamo sotto gli occhi della fede il mistero insondabile del Dio incarnato per noi uomini e per la nostra salvezza. Ma questo mistero riveste allo stesso tempo la forma, a noi ben nota, della famiglia, della famiglia umana. E' infatti da quella notte dove la Vergine Maria, sposa di Giuseppe, ha messo al mondo Gesù, che si è rivelata questa famiglia che la Chiesa venera oggi con devozione. Partendo da questa sacra famiglie di Betlemme e di nareth di cui Cristo, il Figlio stesso del Dio voivente, è divenuto il figlio, la Chiesa pensa oggi ad ogni famiglia del mondo; di rivolge ad ognuna e prega per ognuna. Questa festa è la Giornata della Famiglia. Come la famiglia di Nazareth è stata luogo privilegiato dell'amore, luogo particolare dove ha regnato il rispetto recirpoco delle persone le une per le altre e per la loro vocazione, come ella è stata anche la prima scuola dove è stato vissuto intensamente il messaggio cristiano, così la famiglia cristiana è e deve essere una comunità d'amore e di vita, i suoi due valori fondamentali. In questo giorno, vi invito tutti a meditare e a vivere coscentemente quanto Dio, la Chiesa, l'umanità intera attendono oggi dalla famiglia. Vi invito ad unirvi alla mia preghiera per tutte le famiglie: "Dio, 'da cui viene ogni paternità in cielo e sulla terra' (Ef 3,15), tu Padre, che sei Amore e Vita, fa' che su questa terra, per il tuo Figlio Gesù Cristo, nato da una donna, e per lo Spirito Santo, fonte di carità divina, ogni famiglia diventi un vero santuario della vita e dell'amore, per le generazioni che si rinnovano continuamente. La tua grazia orienti i pensieri e le azioni degli sposi verso il più gran bene delle loro famiglie; l'amore, rafforzato dalla grazia del sacramento, sia più forte di tutte le debolezze e le crisi. E la Chiesa possa compiere la sua missione con frutto nella e per la famiglia.    

Il Pellicano

Close

Sono passati circa dieci anni da quando la nostra comunità ospita bambini bielorussi, provenienti da un orfanotrofio al confine con Chernobyl, località tristemente nota per la centrale nucleare esplosa  trent’anni fa, di cui ancora oggi, purtroppo, paghiamo le conseguenze. Dieci anni di vita vissuta  insieme, seppure nel breve spazio di un mese, una volta l’anno. Dieci lunghi anni di affetto intenso  e grandi emozioni, di speranze e tristezze (per chi...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Virgo Fidelis
21 novembre, giovedì, ore 20.30 Leggi

Il Chicco
24 novembre, domenica, ore 15.30 Leggi

Bhollywood a Traversetolo
30 novembre 2019, sabato, ore 20:00 Leggi

San Nicola
06 dicembre, venerdì, ore 19.00 Leggi

Rosario CVS
06 dicembre, venerdì, ore 17.25 Leggi