Il sabato dell'ottavo giorno, fine della creazione

L'Epistola detta di Barnaba (ca 130) - § 15

settembre 10 , 2018
Inoltre del sabato è scritto nei dieci comandamenti quando Dio parlò a Mosè di persona sul monte Sinai: "Santificate il sabato del Signore con mani pure e con cuore puro»" (Es 20,8; Dt 5,12; Sal 24,4). E in un'altra parte dice: "Se i miei figli osserveranno il sabato, allora stenderò la mia misericordia su di loro" (Gr 17,24; Es 31,13-17). Parla del sabato al principio della creazione: "E Dio fece in sei giorni le opere delle sue mani e le terminò nel settimo giorno e in quello si riposò e lo santificò" (Gen 2,2-3). Osservate, o figli, che cosa significa "terminò in sei giorni". Dice che il Signore compirà ogni cosa...; saranno compiute tutte le cose. "E riposò nel settimo giorno" che significa: quando, venuto il Figlio suo, distruggerà il tempo dell'iniquo e giudicherà gli empi e muterà il sole, la luna e le stelle, allora ben riposerà nel settimo giorno.       Poi dice: "Lo santificherai con mani pure e con cuore puro" (Es 20,8; Sal 24,4). Se ci fosse oggi un uomo dal cuore puro capace di santificare il giorno che Dio ha santificato ci inganneremmo del tutto. Se non ora, lo potremo però noi stessi quando riposando gloriosamente lo santificheremo, giustificati e in possesso della promessa; non ci sarà più l'ingiustizia, poiché tutte le cose sono state rinnovate dal Signore. Allora lo potremo santificare, essendo stati noi prima santificati.      

Liturgia delle Ore

Close

Il sito della parrocchia come strumento di preghiera: la Liturgia delle Ore

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Venerdì 17 Leggi