Il sacramento del Corpo e del Sangue di Cristo ci riunisce in lui e ci manda nel mondo

Concilio Vaticano II - Constituzione sulla Santa Liturgia (Sacrosanctum Concilium), 10-11

maggio 07 , 2022
La liturgia è il culmine verso cui tende l'azione della Chiesa e, al tempo stesso, la fonte da cui promana tutta la sua energia. Il lavoro apostolico, infatti, è ordinato a che tutti, diventati figli di Dio mediante la fede e il battesimo, si riuniscano in assemblea, lodino Dio nella Chiesa, prendano parte al sacrificio e alla mensa del Signore. A sua volta, la liturgia spinge i fedeli, nutriti dei « sacramenti pasquali », a vivere « in perfetta unione » (At 4,32); prega affinché « esprimano nella vita quanto hanno ricevuto mediante la fede »; la rinnovazione poi dell'alleanza di Dio con gli uomini nell'eucaristia introduce i fedeli nella pressante carità di Cristo e li infiamma con essa. Dalla liturgia, dunque, e particolarmente dall'eucaristia, deriva in noi, come da sorgente, la grazia, e si ottiene con la massima efficacia quella santificazione degli uomini nel Cristo e quella glorificazione di Dio, alla quale tendono, come a loro fine, tutte le altre attività della Chiesa.     

Maria la madre...

Close

Il testo biblico Lc 2,16-21 16Andarono, senza indugio, e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella mangiatoia. 17E dopo averlo visto, riferirono ciò che del bambino era stato detto loro. 18Tutti quelli che udivano si stupirono delle cose dette loro dai pastori. 19Maria, da parte sua, custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore. 20I pastori se ne tornarono, glorificando e lodando Dio per tutto quello che avevano udito e visto,...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Incontro con i genitori
06 ottobre, giovedì, ore 20.30 Leggi

Caritas - Carrello solidale: aperture di ottobre
5 e 6 ottobre Leggi

Rosario CVS
07 ottobre, venerdì, ore 17.25 Leggi

San Donnino
09 ottobre, domenica, ore 10.00 Leggi