Il sale della terra

San Giovanni Crisostomo (ca 345-407), sacerdote ad Antiochia poi vescovo di Costantinopoli, dottore della Chiesa - Commento al vangelo di Matteo, n° 15

giugno 13 , 2017
"Voi siete il sale della terra" dice il Salvatore; mostra loro così quanto siano necessari tutti i precetti che ha appena enunciato: "La mia parola, dice loro, non sarà solo per la vostra vita; vi è affidata proprio per il mondo intero. Non vi mando a due città, in dieci o in venti, né a un solo popolo, come un tempo ho mandato i profeti. Vi mando alla terra intera, al mare, a tutta la creazione (Mc 16,15), dovunque abbonda il male". Infatti, dicendo "siete il sale della terra", indica loro che tutta la natura umana corrotta dal peccato è diventata insipida; per mezzo del loro ministero, la grazia dello Spirito Santo rigenererà e conserverà il mondo. Per questo insegna loro le virtù delle Beatitudini, quelle che sono le più necessarie, le più efficaci per coloro che hanno la responsabilità della moltitudine. Chi è mite, umile, misericordioso, giusto, non rinchiude in se stesso le buone opere che ha compiute. Ha cura invece che queste belle sorgenti zampillino anche per il bene degli altri. Chi ha il cuore puro, chi è operatore di pace, chi soffre la persecuzione per la verità, ecco la persona che consacra la vita al bene di tutti.    

11. L’amore spera

Close

salmo 16 Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio. [2] Ho detto al Signore: «Il mio Signore sei tu, solo in te è il mio bene». [3] Agli idoli del paese, agli dèi potenti andava tutto il mio favore. [4] Moltiplicano le loro pene quelli che corrono dietro a un dio straniero. Io non spanderò le loro libagioni di sangue, né pronuncerò con le mie labbra i loro nomi. [5] Il Signore è mia parte di...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

San Fermo
09 agosto, martedì, ore 11.00 Leggi

San Lorenzo
10 agosto, mercoledì, ore 21.00 Leggi