Il suo nome duri in eterno

Giovedì della terza settimana

dicembre 17 , 2020

La Parola del Signore

…è ascoltata

Genealogia di Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abramo. Abramo generò Isacco, Isacco generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuda e i suoi fratelli, Giuda generò Fares e Zara da Tamar, Fares generò Esrom, Esrom generò Aram, Aram generò Aminadàb, Aminadàb generò Naassòn, Naassòn generò Salmon, Salmon generò Booz da Racab, Booz generò Obed da Rut, Obed generò Iesse, Iesse generò il re Davide. Davide generò Salomone da quella che era stata la moglie di Urìa, Salomone generò Roboamo, Roboamo generò Abìa, Abìa generò Asaf, Asaf generò Giòsafat, Giòsafat generò Ioram, Ioram generò Ozìa, Ozìa generò Ioatàm, Ioatàm generò Àcaz, Àcaz generò Ezechìa, Ezechìa generò Manasse, Manasse generò Amos, Amos generò Giosìa, Giosìa generò Ieconìa e i suoi fratelli, al tempo della deportazione in Babilonia. Dopo la deportazione in Babilonia, Ieconìa generò Salatièl, Salatièl generò Zorobabele, Zorobabele generò Abiùd, Abiùd generò Eliachìm, Eliachìm generò Azor, Azor generò Sadoc, Sadoc generò Achim, Achim generò Eliùd, Eliùd generò Eleàzar, Eleàzar generò Mattan, Mattan generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo. In tal modo, tutte le generazioni da Abramo a Davide sono quattordici, da Davide fino alla deportazione in Babilonia quattordici, dalla deportazione in Babilonia a Cristo quattordici.

…è meditata

C’è da andare fuori di testa con tutti questi nomi, ma se li conto bene, allora mi accorgo che l’ultima generazione non sarebbe composta da 14 nomi se non comprendesse anche quello della madre tua Maria. Lei si inserisce alla fine, viene da lontano, da un’altra stirpe, ma fa parte della tua genealogia perché è umanamente da lei, e solo da lei, che sei nato. Anche io avrò la mia genealogia, chissà fino a quale parente riesco ad arrivare. Non posso illudermi, in me, nelle mie vene, scorre il sangue dei miei avi, scorre la storia di tanti altri che mi hanno preceduto e chissà se avrò ereditato qualcosa da loro che non so. Siamo tutti il frutto di una lunga storia, che poco o molto ci condiziona. Nel mondo della fede però accade qualcosa di nuovo e questo Avvento oggi me lo ricorda: anche nella mia genealogia si inserisce, da “fuori”, Maria, la Madre nostra e mi porta oltre le oscure deterministiche alchimie della genetica. Ella è qui per rigenerarmi nel suo grembo materno, perché scorra nelle mie vene il flusso della vita divina che Tu, Signore, ci trasmetti per mezzo di lei. Siamo resi così, per opera dello Spirito Santo, “Chiesa”: persone nuove, nuova famiglia, nuova genealogia, quella dei santi.

…è pregata

Sana Signore il cammino di chi mi ha preceduto, non permettere che il male che, per debolezza, può essere stato compiuto, continui ad influire sulla mia persona, porta invece a compimento tutti i germi di bene, le santità nascoste che hanno portato fino a me e creami un cuore nuovo, che somigli almeno un po’ a quello di tua Madre, perché così sia anch’io sempre più parte della tua famiglia: la Chiesa.

…mi impegna

Ricostruisco il mio albero genealogico fino a quello che ricordo, oppure mi faccio aiutare da qualche mio parente. Metto alla fine il mio nome e tra me e i mei genitori quello di Maria. Contemplo questo quadro e prego per i miei familiari e li ringrazio per l’amore che hanno immesso nella linfa di questo albero, perdono se qualcuno di essi non si è ben comportato con me o con i mei cari. Poi mi rivolgo in preghiera a Maria e le chiedo di farmi da Madre sempre di più.

La Sacra Bibbia

Close

Leggi la Bibbia online, direttamente sul sito della tua parrocchia

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

San Fermo
09 agosto, martedì, ore 11.00 Leggi

San Lorenzo
10 agosto, mercoledì, ore 21.00 Leggi