"Innalzata alla gloria del cielo in corpo e anima" (Colletta della festa)

San Germano di Costantinopoli (? - 733), vescovo - Omelia 1 per la Dormizione della Madre di Dio; PG 98,346

agosto 15 , 2017
Tempio vivo della divinità santissima del Figlio unigenito, Madre di Dio, veramente, lo ridico rendendo grazie, la tua assunzione non ti ha per nulla allontanata dai cristiani. Tu vivi in eterno, eppure non sei lontana da questo mondo finito; al contrario, sei vicina a coloro che t'invocano e coloro che ti cercano con fede ti trovano. Bisognava che il tuo spirito restasse forte e vivo e che il tuo corpo fosse immortale. Infatti, come avrebbe potuto ridurti in cenere e polvere la dissoluzione della carne, tu che hai liberato l'uomo dalla rovina della morte con l'incarnazione di tuo Figlio?... Un figlio cerca e desidera sua madre, e la madre ama vivere col figlio; così, poiché avevi nel cuore l'amore materno per tuo Figlio e per il tuo Dio, dovevi poter tornere naturalmente a lui, e Dio, per il suo amore filiale verso te doveva assolutamente accordarti di condividere la sua condizione. Così, morta alle cose che finiscono, sei passata alle dimore imperiture dell'eternità dove risiede Dio di cui ormai condividi la vita... Sei stata nel corpo la sua dimora; ed ora lui in cambio è diventato il luogo del tuo riposo. Aveva detto: "Questo è il mio riposo per sempre" (Sal 132,14). Questo luogo di riposo è la carne che ha rivestita dopo averla presa da te, Madre di Dio, la carne nella quale, noi lo crediamo, si è mostrato nel mondo presente e si manifesterà nel mondo futuro quando verrà a giudicare i vivi e i morti. Poiché sei la dimora del suo eterno riposo, ti ha sottratta alla corruzione e ti ha presa con lui, per custodirti alla sua presenza col suo affetto. Ecco perché tutto quanto gli chiedi te lo concede comead una madre che si preoccupa dei suoi figli; e tutto quanto desideri lo compie con la sua divina potenza, lui che è benedetto per l'eternità.    

Corpus Domini

Close

Domenica 3 rivive l’antica tradizione della processione del Corpus Domini, con i balconi addobbati e i petali di fiori sparsi dai bambini. Dopo la messa delle 18, partirà il corteo dei fedeli per le vie del paese: via San Martino, via Petrarca; via Matteotti, piazzale Cesare Battisti e conclusione nel cortile delle Suore Figlie della Croce. Tutti i bambini sono attesi in particolare per spargere i petali di fiori. Anche i paramenti del sacerdote saranno speciali per...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Visita alle Famiglie
Mercoledì 1 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 1 Leggi

Stazioni Quaresimali
01 aprile, mercoledì, ore 20.45 Leggi

Agenda del Vescovo : Frammenti di Vita
01 aprile 2020, mercoledì ore: Leggi

Agenda del Vescovo : Riflessioni della sera
01 aprile 2020, mercoledì ore: Leggi