La fede ti rassicuri, ricevi un pane celeste e un calice di salvezza!

San Cirillo di Gerusalemme (313-350), vescovo di Gerusalemme e dottore della Chiesa - 4a Catechesi mistagogica, 1,4-6.9 (trad. cb© evangelizo)

aprile 19 , 2024
Diceva Cristo: "Se non mangiate la carne del Figlio dell'uomo e non bevete il suo sangue, non avete in voi la vita" (Gv 6,53). Ma non ascoltarono spiritualmente quelle parole e se ne andarono scandalizzati, pensando che il Signore li invitasse ad un semplice pasto. Già nell'Antico Testamento c'erano i pani di presentazione. Ma non è più il caso ora di offrire i pani dell'Antica Alleanza. Nella Nuova Alleanza c'è un pane celeste ed un calice di salvezza (cfr. Sal 116,13) che santificano l'anima e il corpo. Come infatti il pane è per il corpo, così il Verbo è per l'anima. Non fermarti dunque al pane e al vino come se si trattasse di loro soltanto, poiché secondo l'affermazione del Maestro si tratta di corpo e sangue. A parte ciò che ti suggerisce la percezione dei sensi, la fede ti rassicuri. Non giudicare la realtà dal gusto, ma secondo la fede. (...) Ciò che apprendi ti dia questa certezza: ciò che appare pane non è pane, pur se ne ha il gusto, ma è il corpo di Cristo; e ciò che appare vino non è vino, anche se sembra al gusto, ma è il sangue di Cristo.     

La Sacra Bibbia

Close

Leggi la Bibbia online, direttamente sul sito della tua parrocchia

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Prima Comunione
18 maggio, sabato, ore 18.00 Leggi

Prima Comunione
19 maggio, domenica, ore 11.30 Leggi

Caritas - Carrello solidale: aperture di giugno
20 maggio, lunedì Leggi