La felicità di Dio

Beato Charles de Foucauld (1858-1916), eremita e missionario nel Sahara - § 92, salmo 46

maggio 29 , 2022
"Dio è salito con gioia! Il Signore è salito al suono della tromba... Cantate al nostro Dio! Cantate, cantate al nostro Re, cantate" (Sal 46,6-7 LXX) (...) Gli ultimi versi di questo salmo si applicano sia alla gioia della gloria di Dio in generale che in particolare all'Ascensione di nostro Signore: "Ascendit Deus in jubilo"... Che questo sia il fondamento solido e incrollabile della nostra gioia in terra e in cielo: la felicità che Dio è Dio, la felicità che Nostro Signore "è risorto e non morirà più" (Rm 6,9) ma è eternamente beato! Grazie, Dio, per averci dato questa fonte inesauribile di gioia, per averla messa nei tuoi libri santi, nella santa liturgia, e per averla versata con la tua grazia nei nostri cuori, facendoci capire e gustare questa benedetta verità! Come sei buono, che ci hai fatto condividere in questo esilio, nella misura del nostro amore, la felicità dei beati del cielo! (...) Sulla terra ci saranno delle ombre, ma che questa visione di pace e felicità infinita ponga nelle nostre anime un fondo di pace e felicità immutabile, che nulla può togliere, perché il suo fondamento è eterno. Che i dolori vengano, devono venire, Gesù li ha sentiti, ma che siano solo sulla superficie delle nostre anime, che il fondo rimanga immutabilmente sereno, come il fondo dell'anima di Gesù, sempre unita al Padre, sempre in possesso della visione beatifica. Non abbiamo questa visione, è vero; ma l'abbiamo come l'alba, l'aurora.     

Gallery

Close

Una ampia galleria immagini. Sfoglia l'album della tua parrocchia!

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Rosario CVS
07 ottobre, venerdì, ore 17.25 Leggi

Sputa il rospo!
08 ottobre 2022, sabato, ore 21:00 Leggi

San Donnino
09 ottobre, domenica, ore 10.00 Leggi

Piccoli Crimini Coniugali
14 ottobre 2022, venerdì, ore 21:00 Leggi