La testimonianza di Luca : «Ho deciso... di fare ricerche accurate su ogni circostanza fin dagli inizi e di scriverne un resoconto ordinato» (Lc 1,3)

Concilio Vaticano II - Constituzione sulla Rivelazione divina (Dei Verbum), §18-19

ottobre 18 , 2019
A nessuno sfugge che tra tutte le Scritture, anche quelle del Nuovo Testamento, i Vangeli possiedono una superiorità meritata, in quanto costituiscono la principale testimonianza relativa alla vita e alla dottrina del Verbo incarnato, nostro Salvatore. La Chiesa ha sempre e in ogni luogo ritenuto e ritiene che i quattro Vangeli sono di origine apostolica. Infatti, ciò che gli apostoli per mandato di Cristo predicarono, in seguito, per ispirazione dello Spirito Santo, fu dagli stessi e da uomini della loro cerchia tramandato in scritti che sono il fondamento della fede, cioè l'Evangelo quadriforme secondo Matteo, Marco, Luca e Giovanni. La santa madre Chiesa ha ritenuto e ritiene con fermezza e con la più grande costanza che i quattro suindicati Vangeli, di cui afferma senza esitazione la storicità, trasmettono fedelmente quanto Gesù Figlio di Dio, durante la sua vita tra gli uomini, effettivamente operò e insegnò per la loro eterna salvezza, fino al giorno in cui fu assunto in cielo (At 1,1-2). Gli apostoli poi, dopo l'Ascensione del Signore, trasmisero ai loro ascoltatori ciò che egli aveva detto e fatto, con quella più completa intelligenza delle cose, di cui essi, ammaestrati dagli eventi gloriosi di Cristo e illuminati dallo Spirito di verità, godevano (Gv 14,26). E gli autori sacri scrissero i quattro Vangeli, scegliendo alcune cose tra le molte che erano tramandate a voce o già per iscritto, redigendo un riassunto di altre, o spiegandole con riguardo alla situazione delle Chiese, conservando infine il carattere di predicazione, sempre però in modo tale da riferire su Gesù cose vere e sincere. Essi infatti, attingendo sia ai propri ricordi sia alla testimonianza di coloro i quali « fin dal principio furono testimoni oculari e ministri della parola », scrissero con l'intenzione di farci conoscere la « verità » degli insegnamenti che abbiamo ricevuto (Lc 1,2-4).    

Liturgia delle Ore

Close

Il sito della parrocchia come strumento di preghiera: la Liturgia delle Ore

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Dedlà dl'intensjón
16 novembre 2019, sabato, ore 20:00 Leggi

Agenda del Vescovo : San Lazzaro, ingresso del nuovo parroco
16 novembre 2019, sabato ore: 17:00 Leggi

Appuntamenti Associazioni, Movimenti, Parrocchie... : Cammino di CONSAPEVOLEZZA alla luce della PAROLA DI DIO
16 novembre 2019, sabato ore: 15:00 Leggi

Appuntamenti Associazioni, Movimenti, Parrocchie... : Ricordando Onelia Ravasini
16 novembre 2019, sabato ore: 20:45 Leggi

Agenda del Vescovo : Giornata dei poveri
16 novembre 2019, sabato ore: 18:30 Leggi