"Le folle lo cercavano... Egli però disse: Bisogna che io annunzi il regno di Dio anche nelle altre città"

San Bernardo (1091-1153), monaco cistercense e dottore della Chiesa - Omelie sul Cantico dei cantici, 3

settembre 05 , 2018
Ogni anima che cerca il Signore sappia che è stata preceduta da colui che l'ha cercata per primo... "Lungo la notte, ho cercato l'amato del mio cuore" (Ct 3,1). L'anima cerca il Verbo, eppure è il Verbo ad averla cercata per primo... Se fosse lasciata a se stessa, la nostra anima non sarebbe altro che un soffio che se ne va a caso e non torna più. Ascoltate i gemiti e le suppliche dell'anima che erra e ha perso la strada: "Come pecora smarrita vado errando; cerca il tuo servo" (Sal 119,176). O uomo, vuoi tornare; eppure se ciò dipendesse dalla tua sola volontà, perché chiederesti aiuto?... È chiaro che la nostra anima vuole tornare ma non lo può; non è che un soffio, errando e da sola non potrà tornare... Ma da dove gli viene tale volontà? Dal fatto che già il Verbo l'ha visitata e cercata. Questa ricerca non è stata vana, poiché ha suscitato la volontà senza la quale non c'è ritorno possibile. Ma non le basta essere stata cercata una volta; l'anima è troppo debole, e la difficoltà del ritorno è troppo grande. "C'è in me il desiderio del bene, ma non la capacità di attuarlo" (Rm 7,18). Cosa domanda l'anima, nel salmo che ho citato? Nient'altro che essere cercata; non cercherebbe infatti se non fosse stata cercata, e non ricomincerebbe a cercare, se non fosse stata a sufficienza cercata.    

Vita tranquilla per i sacerdoti di campagna?

Close

Forse molti pensano che la vita dei sacerdoti di campagna fosse anticamente piuttosto tranquilla: piccole parrocchie, solite funzioni, vitto assicurato, tanti fedeli, nessun pericolo. Ma non era così. Di quanto potesse essere difficoltosa ne rende esempio il racconto riportato nella Cronaca lasciata da don Coruzzi, parroco in Bannone dal 19071949, che riporta in luce episodi del passato: “il Molto Reverendo Don Francesco Orsini Priore di Bannone, persona degna,...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni