“Ma io vi dico di non opporvi al malvagio”

San Cesario di Arles (470-543), monaco e vescovo - Discorsi al popolo, n° 23, 4-5, ispirandosi a sant’Agostino; SC 243

giugno 18 , 2018
“Chiunque osservi tutta la legge, ma la trasgredisca anche in un punto solo, diventa colpevole di tutto” (Gc 2,10). Qual è quest’unico precetto se non l’amore vero, la carità perfetta? E’ di essa che l’apostolo Paolo dice ancora: “Tutta la legge infatti trova la sua pienezza in un solo precetto: amerai il prossimo tuo come te stesso” (Gal 5,14)… Poiché la vera carità è paziente nell’avversità e sobria nella prosperità. E’ forte nelle gravi sofferenze, gioiosa nelle buone opere, sicurissima nella tentazione. E’ dolcissima coi veri amici, molto paziente coi falsi. Innocente di fronte alle insidie; si lamenta di fronte ai malfatti; tira un sospiro di sollievo di fronte alla verità. E’ casta in Susanna, sposata; in Anna, vedova; in Maria, Vergine (Dan 13,1ss; Lc 2,36). Umile nell’obbedire a Pietro e libera nel discutere con Paolo. E’ umana nella testimonianza dei cristiani; divina nel perdono di Cristo. Poiché la vera carità, fratelli carissimi, è l’anima di tutte le Scritture, la forza della profezia, il nerbo della conoscenza, il frutto della fede, la ricchezza dei poveri, la vita dei morenti. Conservatela fedelmente; preferitela con tutto il cuore e la forza del vostro spirito (cfr Mc 12,30).    

23. Il matrimonio

Close

Salmo 126 Quando il Signore ristabilì la sorte di Sion, ci sembrava di sognare. [2] Allora la nostra bocca si riempì di sorriso, la nostra lingua di gioia. Allora si diceva tra le genti: »Il Signore ha fatto grandi cose per loro». [3] Grandi cose ha fatto il Signore per noi: eravamo pieni di gioia. [4] Ristabilisci, Signore, la nostra sorte, come i torrenti del Negheb. [5] Chi...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Venerdì 17 Leggi