“Ma io vi dico”: il compimento della Legge

Sant'Agostino (354-430), vescovo d'Ippona (Africa del Nord) e dottore della Chiesa - Lo Spirito e la lettera, §27-33(Nuova Biblioteca Agostiniana –riv.)

giugno 13 , 2020
La grazia nel Vecchio Testamento se ne stava nascosta e velata ed è stata rivelata nel Vangelo del Cristo secondo un'ordinatissima distribuzione dei tempi fatta da Dio. (…) Confrontando le due epoche notiamo questa grande differenza: ai piedi del Sinai si impedisce al popolo con orrendo terrore d'accostarsi al luogo dove il Signore donava la legge, invece nel cenacolo lo Spirito Santo discende su coloro ai quali era stato promesso e che per aspettarlo si erano riuniti insieme in un sol luogo. Là il Dito di Dio operò in tavole di pietra, qui nei cuori degli uomini. (…) “Pieno compimento della legge è l'amore”. L'amore non fu scritto nelle tavole di pietra, ma “è stato riversato nei nostri cuori per mezzo dello Spirito Santo che ci è stato dato”. La Legge di Dio è dunque la carità. Il desiderio della carne non si sottomette alla carità e neanche lo potrebbe. Per reprimere il desiderio della carne sono state scritte nelle tavole le opere della carità, era la legge delle opere, “la lettera che uccide” il trasgressore. Ma quando la carità stessa si diffonde nel cuore dei credenti, allora si ha la legge della fede e “lo Spirito che dà vita” al fedele che ama. Osserva adesso come questa differenza corrisponda a quelle parole dell'Apostolo Paolo: “È noto che voi siete una lettera del Cristo, composta da noi, scritta non con inchiostro, ma con lo Spirito del Dio vivente, non su tavole di pietra, ma sulle tavole di carne dei vostri cuori”. (…) E ciò è mirabilmente confermato dal profeta Geremia: “Ecco verranno giorni, dice il Signore, nei quali con la casa d'Israele e con la casa di Giuda io concluderò un Testamento Nuovo. Non come il Testamento che ho concluso con i loro padri, (…) porrò le mie leggi nel loro cuore e le scriverò nella loro mente”. (Riferimenti biblici: Mt 5,17; Es 19; At 2; Lc 11,20; Es 31,18; Rom 13,10; 5,5; 8,17; 2Cor 3,6.5; Ger 31,31)    

Liturgia delle Ore

Close

Il sito della parrocchia come strumento di preghiera: la Liturgia delle Ore

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Caritas - Carrello solidale: aperture di agosto
18 agosto, giovedì Leggi