Maria, la stella del mare

Sant’Amedeo di Losanna (1108-1159), monaco cistercense, poi vescovo - Omelia mariale VII, SC 72

settembre 08 , 2020
Fu chiamata Maria per un disegno della Provvidenza divina, cioè stella del mare, per dichiarare col suo nome ciò che mostra più chiaramente nella realtà. (...) Rivestita di bellezza, ella è anche rivestita di forza, si è cinta per calmare con un gesto le grandi onde del mare. Quelli che navigano nel mare del mondo e quelli che l'invocano con piena fiducia, lei li sottrae alla tempesta e al furore degli uragani, li conduce vittoriosi alla riva della beata patria. Non si può dire, miei carissimi, quante volte gli uni avrebbero sbattuto sulle rocce, rischiando di soccombere, gli altri si sarebbero incagliati sugli scogli per non più tornare(...) se la stella del mare, Maria sempre vergine, non si fosse messa di mezzo col suo potentissimo aiuto e se non li avesse riportati, il timone già spaccato e la barca fracassata, privi di ogni soccorso umano, per dirigerli, sotto la sua guida celeste, verso il porto della pace interiore. Tutto per la gioia di riportare nuove vittorie, per la nuova liberazione dei condannati e per la crescita dei popoli, lei gioisce nel Signore. (...) Lei risplende e si distingue per la doppia carità: da una parte è con immenso ardore fissa in Dio a cui aderisce essendo con lui un solo spirito; dall'altra attira e consola dolcemente i cuori degli eletti e condivide con loro i doni straordinari che la liberalità di suo Figlio le fa.     

Liturgia del giorno

Close

Le letture del giorno secondo il calendario liturgico.

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Caritas - Carrello solidale: aperture di giugno
27, 29 e 30 giugno Leggi

Festa del centenario di Fondazione del Gruppo Alpini
10 luglio, domenica Leggi