Nel giorno del Giudizio

San Talassio della Libia, igumeno - Centurie I-IV

marzo 02 , 2020
Con la misura di cui ti servi per misurare tutto secondo il tuo corpo, sarai misurato da Dio (cfr Mt 7,2). Le opere dei giudizi divini sono le giuste retribuzioni di quanto è stato fatto dal corpo. (...) Cristo dà la giusta retribuzione ai vivi e ai morti, e alle azioni di ciascuno. (...) La coscienza è un vero maestro. Chi le obbedisce è sempre premunito da ogni passo falso. (...) Il Regno di Dio è bontà e sapienza. Chi le ha scoperte è cittadino del cielo (cfr Fil 3,20). (...) Giudizi terribili attendono i duri di cuore. Poiché senza grandi pene, non accettano di addolcirsi. (...) Lotta fino alla morte per i comandamenti di Cristo. Poiché, da essi purificato, entrerai nella vita. (...) E' figlio di Dio chi si è fatto simile a Dio attraverso la bontà della sapienza, della potenza e della giustizia. (...) Il giorno del Giudizio Dio ci chiederà conto delle parole, opere e pensieri. (...) Dio è eterno, senza fine, senza limiti, ed ha promesso beni eterni, senza fine, ineffabili, a coloro che lo ascoltano.    

San Nicolò in Cazzola

Close

Le origini medioevali della chiesa di Cazzola sono ancora visibili nella struttura architettonica della parte absidale esterna, a conci regolari e con archetti ciechi a decoro della fascia terminale. Le prime testimonianze inerenti la presenza di un edificio sacro risalgono al 1230. La chiesa è infatti  ricordata tra le cappelle del pievato di Traversetolo nel Capitulum Decimarum Omnium Ecclesiarum del 1230. Ancora nelle decime del 1299 viene...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Caritas - Carrello solidale: aperture di luglio
05, 06 luglio 2022 Leggi

Festa del centenario di Fondazione del Gruppo Alpini
10 luglio, domenica Leggi