"Non lascerà forse le novantanove sui monti, per andare in cerca di quella perduta?”

Santa Faustina Kowalska (1905-1938), religiosa - Diario, § 1589

dicembre 11 , 2018
L'anima in attesa del Signore: Non so, Signore, a che ora verrai, perciò vigilo continuamente e sto in ascolto, come sposa da te prescelta, poiché so che ti piace giungere non visto. Ma un cuore puro, Signore, ti sente da lontano. Ti attendo, Signore, nella quiete e nel silenzio, con una grande nostalgia nel cuore con un desiderio insopprimibile. Sento che il mio amore per te diventa un fuoco e come una fiamma alla fine della vita si innalza verso il cielo: allora si realizzeranno tutti i miei desideri. Vieni ormai, mio dolcissimo Signore, e porta il mio cuore assetato là con te, nelle regioni eccelse nei cieli dove dura in eterno la tua vita. La vita sulla terra è un’agonia continua, mentre il mio cuore sente d’esser creato per grandi altezze e non l’attirano i bassi piani di questa vita. Poiché la mia patria è il cielo: questa è la mia fede incrollabile.     

San Nicolò in Cazzola

Close

Le origini medioevali della chiesa di Cazzola sono ancora visibili nella struttura architettonica della parte absidale esterna, a conci regolari e con archetti ciechi a decoro della fascia terminale. Le prime testimonianze inerenti la presenza di un edificio sacro risalgono al 1230. La chiesa è infatti  ricordata tra le cappelle del pievato di Traversetolo nel Capitulum Decimarum Omnium Ecclesiarum del 1230. Ancora nelle decime del 1299 viene...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Agenda del Vescovo : Riflessioni della sera
30 marzo 2020, lunedì ore: Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 31 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 31 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 1 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 1 Leggi