"Non sai di dove viene e dove va"

Santa Teresa Benedetta della Croce [Edith Stein] (1891-1942), carmelitana, martire, compatrona dell'Europa - Poesia Pentecoste 1942

aprile 10 , 2018
Chi sei, dolce luce che mi colmi e illumini le tenebre del mio cuore ? Mi guidi come la mano di una madre, e se mi lasciassi, non potrei fare un solo passo di più. Sei lo spazio che avvolge il mio essere e lo mette al tuo riparo. Se fosse abbandonato da te, sprofonderebbe nell'abisso del non essere, dal quale l'hai tratto per sollevarlo verso la luce. Tu, più vicino a me di me stessa, più intimo dell'intimo della mia anima, e tuttavia inafferrabile e ineffabile, al di sopra di ogni nome, Spirito Santo, Amore eterno! Non sei forse la dolce manna che dal cuore del Figlio trabocca nel mio cuore, cibo degli angeli e dei beati ? Lui che si è rialzato dalla morte alla vita ha svegliato anche me dal sonno della morte per una vita nuova. E giorno dopo giorno continua a darmi una vita nuova, la cui pienezza, un giorno, mi inonderà interamente, vita nata dalla tua vita, si, te stesso, Spirito Santo, Vita eterna !    

San Nicolò in Cazzola

Close

Le origini medioevali della chiesa di Cazzola sono ancora visibili nella struttura architettonica della parte absidale esterna, a conci regolari e con archetti ciechi a decoro della fascia terminale. Le prime testimonianze inerenti la presenza di un edificio sacro risalgono al 1230. La chiesa è infatti  ricordata tra le cappelle del pievato di Traversetolo nel Capitulum Decimarum Omnium Ecclesiarum del 1230. Ancora nelle decime del 1299 viene...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni