"Non siete del mondo, ma io vi ho scelti dal mondo"

Sant'Atanasio (295-373), vescovo d'Alessandria, dottore della Chiesa - Discorso sull'Incarnazione del Verbo, 27-29; PG 25,143; SC 199

maggio 05 , 2018
Una volta vinta la morte dal Signore e messa come alla berlina sulla croce, coloro che camminano in Cristo se la "mettono sotto i piedi". Rendendo testimonianza a Cristo, non si curano della morte, quasi la 'deridono' e ripetono quanto è scritto a suo proposito: "Dov'è, o morte, la tua vittoria? Dov'è, o inferi, il vostro sterminio?" (1Cor 15,55; Os 13,14)... E' forse una povera dimostrazione della vittoria riportata su di essa dal Signore, quando i cristiani, ragazzi e fanciulle, disprezzano la vita presente e si preparano a morire piuttosto che rinnegare la fede? L'uomo teme naturalmente la morte e il dissolversi del corpo; ma, cosa assolutamente straordinaria, chi possiede la fede nella croce disprezza questo sentimento naturale e, per Cristo, non teme più la morte... Se la morte, una volta così forte e per questo così temibile, è ora disprezzata dopo la venuta del Salvatore, dopo la sua morte fisica e la sua resurrezione, è evidente che è per Cristo in croce che la morte è stata annientata e vinta. Quando dopo la notte appare il sole e illumina tutta la superficie della terra, non c'è alcun dubbio che il sole che diffonde ovunque la sua luce è lo stesso che ha cacciato le tenebre ed ha tutto illuminato. Così... è evidente che il Salvatore manifestato nel suo corpo è lui stesso che ha distrutto la morte e ogni giorno mostra la sua vittoria su di essa nei suoi discepoli... Quando vediamo uomini, donne e giovani correre ed affrontare la morte per la fede in Cristo, chi potrebbe essere così sciocco, incredulo, chi potrebbe avere uno spirito così cieco da non comprendere e pensare che è Cristo, al quale questi uomini rendono testimonianza, che procura e dà a ciascuno la vittoria sulla morte distruggendone la potenza in chi ha fede in lui e porta il segno della sua croce?    

La Sacra Bibbia

Close

Leggi la Bibbia online, direttamente sul sito della tua parrocchia

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Madonna del Carmelo
16 luglio, giovedì, ore 07.00 Leggi

L'amor a mi venendo
18 luglio, sabato, ore 17.30 Leggi

Messa Festiva
19 luglio, domenica, ore 10.00 Leggi

Grest ACR
20 luglio, lunedì, ore 8.00 Leggi

San Giacomo
25 luglio, sabato, ore 20.30 Leggi