Paolo riveste Cristo crocifisso

Santa Caterina da Siena (1347-1380), terziaria domenicana, dottore della Chiesa, compatrona d'Europa - Il dono della conformità a Cristo, cap. LIII, n. 83

gennaio 25 , 2022
[Santa Caterina sentì Dio dirle:] "Paolo, come un vaso d'argilla, si lasciò plasmare e formare dalla mia Bontà, senza alcuna resistenza. Quando lo colpii, non ebbe parole se non per dire: Signore, cosa vuoi che faccia? Ditemi cosa volete che faccia e lo farò! Così gli insegnai, ponendo davanti ai suoi occhi Cristo crocifisso, lo rivestii con la dottrina della mia Verità; lo illuminai perfettamente con la luce del vero pentimento basato sul mio amore, che cancellò il suo peccato. Da allora in poi, non conobbe altra dottrina che quella di Cristo crocifisso. Vi si aggrappo' così strettamente che nulla poté separarlo da essa, né gli assalti del diavolo, né le tentazioni della carne alle quali rimase soggetto per permesso della mia bontà, che con queste lotte voleva farlo crescere ancora di più nel merito e nella grazia e conservarlo nell'umiltà, dopo avergli fatto godere la sublimità della mia Trinità. Non si è mai più tolto questo abito, non se ne è mai separato nemmeno per un momento. Persecuzioni, tormenti, tribolazioni, ha sopportato tutto piuttosto che rinunciare alla dottrina della croce. L'aveva incorporata così bene che ha sacrificato la sua vita piuttosto che spogliarsene, ed è con questo abito che è tornato a me, il Padre eterno.     

San Matteo, uno dei quattro evangelisti...

Close

Il numero dei vangeli non può essere diverso, né più grande né più piccolo. Infatti, poiché ci sono quattro regioni del mondo nelle quali abitiamo e quattro sono i venti dominanti, e poiché, d’altra parte, la Chiesa è sparsa su tutta la terra e ha come ‘colonna e sostegno’ (1 Tm 3,15) il Vangelo e lo Spirito di vita, è naturale che abbia quattro colonne che soffiano l’immortalità in ogni parte e...

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

San Lorenzo
10 agosto, mercoledì, ore 21.00 Leggi