Pastore al seguito dll'unico Pastore

San Giovanni Climaco (ca 575-ca 650), monaco nel Monte Sinai - La Scala santa

giugno 02 , 2017
Il vero pastore è colui che, con la sua sola bontà, il suo zelo e la sua preghiera, è capace di cercare e rimettere nel giusto cammino le buone pecore che si sono perdute. Il capitano è colui che ha ottenuto, con la grazia di Dio e le sue buone opere, una forza spirituale che lo rende capace di sottrarre la nave non solo alle onde scatenate, ma all'abisso stesso. Il medico è colui che ha acquistato la salute del corpo e dell'anima e non ha bisogno di alcuna medicina. Un buon capitano salva la sua nave; e un buon pastore dà vita e risana le pecore malate. Quando le pecore sono al pascolo, il pastore non smette di servirsi del flauto della parola, soprattutto quando il gregge va a dormire. Poiché il lupo non teme nient'altro che il flauto del pastore. Quanto le pecore seguono fedelmente il pastore e avanzano, altrettanto quest'ultimo risponderà per esse al padrone di casa. E' la carità che fa distinguere il vero pastore, poiché per la carità il sommo pastore ha voluto essere crocifisso.    

Liturgia del giorno

Close

Le letture del giorno secondo il calendario liturgico.

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Agenda del Vescovo : Messa a Santa Maria del Piano
21 settembre 2019, sabato ore: 08:00 Leggi

Appuntamenti diocesani : Come sigillo sul cuore
21 settembre 2019, sabato ore: 17:00 Leggi

Porte aperte
22 settembre, domenica, dalle ore 10.00 Leggi

Incontro di preghiera del gruppo mariano "il chicco"
22 settembre, domenica, ore 15.30 Leggi

Agenda del Vescovo : Incontro con i cresimandi
22 settembre 2019, domenica ore: 16:00 Leggi