"Perdona a noi le nostre colpe come noi le rimettiamo ai nostri debitori"

San Cipriano (ca 200-258), vescovo di Cartagine e martire - La preghiera del Signore, 23-24

agosto 17 , 2017
Il Signore ci obbliga a rimettere i debiti dei nostri debitori, come noi chiediamo che ci siano rimessi i nostri (Mt 6,12). Dobbiamo sapere che non possiamo ottenere ciò che chiediamo riguardo ai nostri peccati, se non facciamo altrettantoverso chi ha peccato contro di noi. Ecco perché Cristo dice altrove: "col giudizio con cui giudicate sarete giudicati, e con la misura con la quale misurate sarete misurati" (Mt 7,2). E il servo che dopo essere stato liberato del suo debito non ha voluto a sua volta rimettere quello del suo compagno di servizio è gettato in prigione. Perché non aveva voluto graziare il suo compagno ha perso la grazia che il padrone gli aveva fatta. Cristo lo afferma con ancor maggior forza nei suoi precetti quando dice...: "Quando vi mettete a pregare, se avete qualcosa contro qualcuno, perdonate, perché anche il Padre vostro che è nei cieli perdoni a voi i vostri peccati" (Mc 11,25-26). Quando Caino e Abele, i primi, hanno offerto sacrifici, Dio non guardava tanto l loro offerta quanto il loro cuore (Gen 4,3ss). Gli piace l'offerta di colui di cui gli piace il cuore. Abele, pacifico e giusto, offrendo a Dio il sacrificio nell'innocenza, insegnava di andare col timore di Dio per portare l'offerta all'altare, con un cuore semplice, il senso di giustizia, la concordia e la pace. Offrendo il sacrificio a Dio con queste disposizioni, ha il merito di diventare lui stesso offerta preziosa e di dare la prima testimonianza del martirio. Ha prefigurato, con la gloria del suo sangue, la Passione del Signore, perché possedeva la giustizia e la pace del Signore. Sono tali uomini che sono coronati dal Signore e che nel giorno del giudizio otterranno giustizia con lui.    

News dalla Santa Sede

Close

Le ultime news fornite dall'organismo ufficiale di comunicazione del Vaticano

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Messa Festiva
12 luglio, domenica, ore 10.00 Leggi

Madonna del Carmelo
16 luglio, giovedì, ore 07.00 Leggi

Messa Festiva
19 luglio, domenica, ore 10.00 Leggi

Grest ACR
20 luglio, lunedì, ore 8.00 Leggi

San Giacomo
25 luglio, sabato, ore 20.30 Leggi