Prendi il Bambino fra le braccia

San Bonaventura (1221-1274), francescano, dottore della Chiesa - L'Albero di Vita, n. 7 (Opere spirituali, tomo III; santità di S. Francesco d'Assisi)

dicembre 29 , 2017
Il Maestro della perfetta umiltà non si accontenta Lui, in tutto uguale al Padre, di sottomettersi alla più umile fra le Vergini; si sottomette ancora alla Legge, per riscattare e liberare dalla schiavitù della corruzione "coloro che erano sotto la legge, per entrare nella libertà della gloria dei figli di Dio" (Gal 4,5 e Rm 8,21). Volle che anche sua madre, benché purissima,osservasse la Legge della purificazione. Redentore di tutti, volle essere riscattato lui stesso come neonato, presentato al tempio di Dio e volle che una vittima fosse offerta per lui davanti ai giusti che esultavano di gioia. Esulta dunque anche tu col santo vecchio e con Anna così avanti negli anni. Corri verso la Madre e il Bambino e l'amore trionfi sulla vergogna, l'affetto scacci il timore. Ricevi il bambino fra le braccia, tu pure, e dì con la sposa: "Lo strinsi fortemente e non lo lascerò" (Cant. 3,4). Lasciati trasportare col santo vecchio e canta con lui: "Ora lascia, o Signore, che il tuo servo vada in pace secondo la tua parola".    

Liturgia delle Ore

Close

Il sito della parrocchia come strumento di preghiera: la Liturgia delle Ore

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Martedì 14 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Mercoledì 15 Leggi

Visita alle Famiglie
Venerdì 17 Leggi