Prima di tutto istruirsi

San Giovanni Maria Vianney (1786-1859), sacerdote, curato d'Ars - Pensieri scelti del santo Curato d'Ars

febbraio 03 , 2018
Figli miei, non è poca cosa la Parola di Dio! Le prime parole di nostro Signore agli apostoli furono: "Andate ed insegnate" per farci vedere che l'insegnamento viene prima di tutto. Cosa ci ha fatto conoscere la nostra religione? Sono gli insegnamenti che abbiamo sentiti. Chi ci dà l'obbrobrio del peccato, chi ci fa percepire la bellezza della virtù e ci ispira il desiderio del cielo? Gli insegnamenti. Figli miei, perché siamo così ciechi ed ignoranti? Perché non ascoltiamo la Parola di Dio. Con una persona istruita, c'è sempre una speranza. Può certo smarrirsi in ogni sorta di cattive strade, ma si può sempre sperare che tornerà al Buon Dio presto o tardi, fosse anche solo al momento della morte. Mentre una persona non istruita nella religione è come un malato in agonia; non conosce né la grandezza del peccato, né la bellezza della sua anima, né il prezzo della virtù; e continua a vivere peccando. Una persona istruita ha sempre due guide che camminano davanti a lei: il consiglio e l'ubbidienza.    

News dalla Santa Sede

Close

Le ultime news fornite dall'organismo ufficiale di comunicazione del Vaticano

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Agenda del Vescovo : Messa a Santa Maria del Piano
21 settembre 2019, sabato ore: 08:00 Leggi

Appuntamenti diocesani : Come sigillo sul cuore
21 settembre 2019, sabato ore: 17:00 Leggi

Porte aperte
22 settembre, domenica, dalle ore 10.00 Leggi

Incontro di preghiera del gruppo mariano "il chicco"
22 settembre, domenica, ore 15.30 Leggi

Agenda del Vescovo : Incontro con i cresimandi
22 settembre 2019, domenica ore: 16:00 Leggi