"Quanti lo toccavano guarivano"

Santa Teresa d'Avila (1515-1582), carmelitana, dottore della Chiesa - Cammino di perfezione, cap. 34

febbraio 05 , 2018
Quando Gesù era in questo mondo, il solo contatto coi suoi vestiti guariva i malati. Come dubitare, se abbiamo la fede, che egli non faccia ancora dei miracoli, quando ci è così intimamente unito nella comunione eucaristica? Come non ci darebbe ciò che gli chiediamo, dato che egli è proprio nella sua casa? Sua Maestà non è solita mal ricompensare la buona ospitalità che gli viene offerta. Se siete afflitti di non vederlo con gli occhi del corpo, considerate che ciò non vi si addice... Invece, appena il Nostro Signore ha visto che un'anima sta per prender profitto dalla sua presenza, le si rivela. Certo ella non lo vedrà con gli occhi del corpo, ma egli si manifesterà mediante grandi sentimenti interiori, o altri mezzi. State dunque con lui di buon cuore. Non perdete occasione tanto favorevole per trattare dei vostri interessi, quanto l'ora che segue la comunione.    

Gallery

Close

Una ampia galleria immagini. Sfoglia l'album della tua parrocchia!

Continua...





Avvisi e Comunicazioni

Festa del centenario di Fondazione del Gruppo Alpini
10 luglio, domenica Leggi